Sab. 13 Lug. 2024
HomeCinisello BalsamoControlli a tappeto e primo giro di vite contro il gioco d'azzardo

Controlli a tappeto e primo giro di vite contro il gioco d’azzardo

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Notte di controlli anche ad agosto per la Polizia Locale. Venerdì sera, dalle 18 fino all’1 di notte, gli agenti della municipale del comando di Cinisello, coadiuvati anche dai carabinieri della Compagnia di Sesto e dell’unità cinofila, hanno condotto una serie di verifiche di polizia stradale e amministrativa.  Auto e attività commerciali, in particolare quelle oggetto di criticità o di frequentazioni di pregiudicati, sono state passate al setaccio dai circa 50 operatori messi in campo.

controlli polizia locale

Per la prima volta dall’entrata in vigore dell’ordinanza, sono stati eseguiti controlli mirati contro il gioco d’azzardo. Sono state controllate prima i gestori di slot dei centri commerciali per verificare il rispetto degli orari previsti al mattino, mentre alla sera sono state controllate le sale vlt per verificare il rispetto della chiusura alle 22. Tre esercizi sono stati multati.

Per quanto riguarda gli altri controlli di polizia amministrativa, sono state eseguite 7 ispezioni in negozi pubblici e due a camion-bar (venditori di bibite e panini in strada). Tre sono state le sanzioni per mancata esposizione dei prezzi e occupazione del suolo senza autorizzazione. I camion-bar avevano in sostanza allestito un tavolo con sedie senza chiedere i permessi al Comune.

controlli polizia locale

controlli polizia locale

Durante tutta la serata, la polizia locale ha tenuto d’occhio anche le strade. Sono stati controllati 58 veicoli, con 20 violazioni del codice della strada rilevate. Due auto sono state sottoposte a fermo amministrativo, mentre un conducente è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.

I carabinieri hanno anche eseguito un ordine di catture per un 29enne ricercato per spaccio di droga.

controlli polizia locale

“Anche in piena estate le forze dell’ordine non abbassano la guardia – ha spiegato il comandante della polizia locale di Cinisello Fabio Crippa -. Con questo servizio abbiamo eseguito controlli a tutto campo, focalizzando l’attenzione sul rispetto delle regole stradali che rischia di venire mento in questi periodo”.

“Abbiamo inoltre avviato – continua Crippa – una serie di controlli alle sale giochi e agli esercizi commerciali che ospitano slot machine. Questo tipo di verifiche continuerà anche nelle  prossime settimane”.

controlli polizia locale

LEGGI ANCHE: Ordinanza anti slot machine, Trezzi: “Non temiamo il Tar”

LEGGI ANCHE: Slot machine, il Comune le vieta dopo le 22

Il provvedimento del Comune di Cinisello, che i controlli dell’altra sera vogliono rendere a tutti gli efficace, è meno restrittivo di quello votato dal sindaco di Bresso. Qui la chiusura obbligatoria delle macchinette era stata indicata per le ore 20, ma recentemente il provvedimento è stato bloccato dal tar.

LEGGI: Slot machine dopo le 20: il Tar accoglie il ricorso dei commercianti 

(foto Jacopo Altobelli: i controlli dell’altra sera a Cinisello)

ARTICOLI CORRELATI