Dom. 21 Apr. 2024
HomeIn punta di sellinoCoppa Agostoni, sui colli brianzoli a cercar la gloria

Coppa Agostoni, sui colli brianzoli a cercar la gloria

SPECIALE TRITTICO REGIONE LOMBARDIA 2023. Ha preso il via questa mattina alle 11.30 dallo stabilimento CLEAF di Lissone (KM 0 alle 11.35) la 76a Coppa Ugo Agostoni – Giro delle Brianze – Gran Premio Banco BPM, organizzata dallo Sport Club Mobili Lissone. È la prima delle Classiche italiane d’autunno e apre il Trittico Regione Lombardia 2023. L’edizione numero 76 apre il Trittico Regione Lombardia e, come l’anno scorso, sarà la prima delle Grandi Classiche d’autunno che anticipano Il Lombardia.

Alla partenza 136 corridori per 20 formazioni. Ben 9 i team UCI WorldTour: UAE Team Emirates, Astana Qazaqstan Team, AG3R Citroën Team, Cofidis, Alpecin-Deceuninck, Team Arkea-Samsic, Team Jayco Alula, Movistar Team, Team DSM-Firmenich. Non ha preso il via il numero 174, Dennis Lock.

Anche il milanese Vergallito al via della Coppa Agostoni

Tra i nomi di spicco, il vincitore dell’edizione 2022 Bax Sjoerd, Simone Velasco, Simon Yates, Marc Hirschi, Filippo Zana, Benoit Cosnefroy, Warren Barguil e Diego Ulissi. Al via, tra gli altri, anche Luca Vergallito, il ventiseienne milanese della Alpecin, emerso dalle selezioni della piattaforma online Zwift.

Percorso invariato rispetto all’anno scorso, con il finale  pensato per favorire la riuscita di eventuali fughe e aprire il podio dell’Agostoni agli specialisti delle gare di un giorno. Ben 2.900 metri di dislivello positivo, per una lunghezza di 195,7 chilometri.
Ogni giro del Circuito misura 24 chilometri e vanta le asperità di Sirtori, Colle Brianza e appunto Lissolo, un saliscendi secco per un dislivello complessivo di 1.836 metri.

Traguardo dopo le 16 in via Giacomo Matteotti a Lissone, dopo 2.900 metri di dislivello positivo e 195,7 chilometri
Sfoglia In Punta di sellino e troverai lo Speciale dedicato al Trittico Lombardo.

ARTICOLI CORRELATI