Dom. 02 Ott. 2022
HomeBreaking NewsCinisello Balsamo, 80mila euro da PNRR per implementare i servizi digitali del...

Cinisello Balsamo, 80mila euro da PNRR per implementare i servizi digitali del Comune

Altri 455mila euro in arrivo destinati alla digitalizzazione.

Il Comune di Cinisello Balsamo si è aggiudicato un primo finanziamento di 80mila euro per un progetto PNRR relativo alla digitalizzazione dei servizi; riguarda nello specifico il sistema di pagamento pagoPA, la piattaforma nazionale che gestisce i pagamenti verso le Pubbliche Amministrazioni, che il Comune ha già introdotto nei mesi scorsi per tutte quelle pratiche che richiedono il pagamento di un tributo o un corrispettivo.

Una cinquantina di servizi che permettono ai professionisti e ai cittadini di sfruttare le transazioni online, che grazie ai fondi del PNRR vedranno una ulteriore implementazione. “Preferire la modalità online è anche una forma di collaborazione e di risparmio – spiegano dal Comune -, sia per i cittadini che per l’Amministrazione”, se i primi, infatti, possono contare su un sistema di pagamento immediato e sicuro, gli uffici comunali vedranno semplificarsi il lavoro di rendicontazione, risparmiando così tempo e risorse.

Ma non è finita qui. Questo finanziamento è il primo di un pacchetto molto più consistente destinato alla digitalizzazione. Sono infatti già stati accettati, e ora in attesa di pubblicazione dei decreti, i finanziamenti per altri due progetti PNRR per un ulteriore importo di 455 mila euro. Uno riguarda il rafforzamento dei servizi pubblici digitali con l’app IO, l’applicazione ministeriale che raccoglie in un unico punto di accesso i servizi pubblici locali e nazionali, l’altro progetto permetterà il passaggio in cloud per tutte le procedure.

Il Comune di Cinisello Balsamo è inoltre pronto a partecipare ad un quarto progetto, relativo alla rivisitazione del sito internet (importo previsto 328mila euro). Il bando che avrebbe dovuto scadere il 3 settembre 2022 è stato chiuso a sorpresa e senza preavviso il 25 giugno, ed è ora in attesa di rifinanziamento.

“Continua così la digitalizzazione avanzata del Comune di Cinisello Balsamo per stare al passo coi tempi e offrire sempre più servizi online, per velocizzare le procedure, ridurre la burocrazia e le code agli sportelli”, concludono dal Comune. Già dal 2019 il comune era stato scelto da Regione Lombardia come Comune-pilota, unico in Italia, per l’utilizzo della tecnologia Blockchain, con risultati molto positivi che tutt’ora proseguono, a riprova che l’infrastruttura informatica di Cinisello Balsamo è uno dei punti di eccellenza del Comune.

ARTICOLI CORRELATI