Gio. 23 Set. 2021
HomeAttualitàCinisello Balsamo, il linguaggio dei segni entra in Comune

Cinisello Balsamo, il linguaggio dei segni entra in Comune

Cinisello è il primo Comune lombardo ad approvare un accordo con l'Associazione Sordi

È Cinisello Balsamo il primo Comune lombardo ad approvare un accordo di collaborazione con l’Associazione Sordi cittadina per realizzare una serie di azioni volte ad imparare a rapportarsi con utenti affetti da questa disabilità. Tra gli obiettivi, garantire un supporto nella relazione con i cittadini sordi che si rivolgono agli sportelli e ai servizi comunali; aumentare la consapevolezza dei dipendenti comunali sulle problematiche della sordità e fornire sostegno e aggiornamento alle associazioni del territorio.

Nel dettaglio si tratta di momenti di affiancamento, durante le giornate di apertura al pubblico, riguardo i servizi svolti negli spazi del Polifunzionale; supporto ai dipendenti comunali per lo svolgimento di colloqui specifici di particolare complessità e realizzazione di un percorso di aggiornamento e formazione per le associazioni del territorio che hanno necessità di entrare in contatto con persone sorde, come, ad esempio, la Croce Rossa Italiana e la Protezione Civile, ma anche i dipendenti comunali che operano a contatto con il pubblico. Il Comune, da parte sua, si occuperà di individuare i momenti e gli spazi idonei per tali attività, mentre all’Associazione Sordi spetterà il compito di mettere a disposizione del personale e del materiale informativo necessario.

“Questo accordo con l’Associazione Sordi è per noi molto importante e significativo – commenta il Sindaco Giacomo Ghilardi -. Vuol dire volontà di coinvolgere e far sentire parte integrante di un tessuto sociale anche i cittadini con disabilità che, perché minoranza, a volte non si sentono al centro delle politiche portate avanti. Noi invece, con questo passo, vogliamo dire che l’Amministrazione c’è e c’è per tutti”.

 

 

ARTICOLI CORRELATI