sharebot_monza
sharebot_monza
PROFESSIONE CASA AMF - FARMACIE COMUNALI 1 ANFFAS PROMO DAL 7/09 Cinifabrique UNIABITA DAL 23/10/2020 FA - DISINFEZIONE - SANIFICAZIONE SALA ASSICURAZIONI MC DONALD\'S DAL 13 NOVEMBRE

Nordmilano24

News

Cormano, modifica regolamento Polizia Urbana per contrastare lo sfruttamento della prostituzione

Cormano, modifica regolamento Polizia Urbana per contrastare lo sfruttamento della prostituzione
luglio 23
10:23 2020

CORMANO – Cormano non arretra nel contrasto allo sfruttamento della prostituzione. Durante l’ultima seduta del Consiglio comunale, che ha visto anche l’approvazione del Bilancio Consuntivo 2019, è stata approvata la revisione del Regolamento di Polizia Urbana con l’introduzione del nuovo art. 7-bis relativo alla prostituzione su strada, che prevede una sanzione pecuniaria di 500 euro per i trasgressori, senza però trascurare le stesse donne vittime di sfruttamento.

La nuova norma – che verrà fatta rispettare da Polizia Locale insieme ai militari dell’Arma della caserma di Cormano – prevede, oltre all’azione di carattere sanzionatorio in caso di violazione, anche il dovere di fornire alla vittima ogni informazione utile affinché possa essere indirizzata presso le strutture di supporto dedicate al sostegno delle donne vittime di sfruttamento a scopo di prostituzione. Il compito sarà affidato all’organo accertatore e, per questa ragione, gli agenti di Polizia Locale saranno formati attraverso corsi specifici per essere in grado di offrire il miglior supporto possibile.

“Viene finalmente messa mano a un’annosa questione, mai affrontata con decisione fino a oggi – commenta in una nota la Lista Civica Cormano Cresce – con l’introduzione del nuovo articolo, l’Amministrazione Magistro ha voluto dare un altro forte segnale di lotta all’illegalità andando a contrastare i fenomeni criminosi di sfruttamento e tratta degli esseri umani, riducendo il senso di insicurezza generato dal fenomeno della prostituzione su strada, favorendo la convivenza civile e la coesione sociale e garantendo al contempo la sicurezza della circolazione stradale”. Senza però dimenticare le stesse donne che sono oggetto di violenza di genere, sfruttamento e tratta a scopo di prostituzione: “Questa è stata per la Lista Civica Cormano Cresce una condizione essenziale alla modifica del Regolamento – sottolinea il capogruppo Matteo Bruschi – auspichiamo che possa essere promosso un percorso con le Associazioni che da sempre si occupano di queste fragilità”, come l’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII fondata da don Oreste Benzi che, da decenni attraverso l’esperienza della “condivisione su strada”, propone progetti di recupero per le donne costrette a prostituirsi proponendo loro una via d’uscita avvalendosi anche di strutture comunitarie.

“Siamo soddisfatti di questa iniziativa perché crediamo che la legalità rappresenti un principio fondante della società – ha concluso – Come Lista Civica e Associazione Cormano Cresce lavoreremo con ancor più convinzione su questo aspetto”.

Cormano, modifica regolamento Polizia Urbana per contrastare lo sfruttamento della prostituzione - overview

Sommario: Cormano, modifica regolamento Polizia Urbana per contrastare lo sfruttamento della prostituzione

Share

Autore

Micol Mule

Micol Mule

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube