Mar. 26 Ott. 2021
HomeCinisello BalsamoCinisello, sgombero del campo nomadi di via Menotti. Ruspe al lavoro

Cinisello, sgombero del campo nomadi di via Menotti. Ruspe al lavoro

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Ieri a Cinisello Balsamo si è svolto lo sgombero del campo nomadi di via Menotti. Un’azione annunciata da tempo: l’accelerazione c’è stata dopo l’incendio che si è sviluppato due settimane fa vicino al campo in questione, in una baracca sul cantiere della M1, che aveva ferito una donna e i suoi figli.

Così ieri mattina gli agenti della polizia locale di Cinisello, coadiuvati da carabinieri e polizia di Stato, hanno allontanato i rom che occupavano l’area: il campo negli ultimi mesi era cresciuto molto, arrivando a ospitare decine di case di fortuna, tende, baracche e circa 150 persone.

L’area è di proprietà di Immobiliare Europea e destinata ai lavori di ampliamento del centro commerciale Auchan: ora il sindaco Siria Trezzi ha dato 3 giorni di tempo alla società per ripulire l’area e fare in modo che non si creino le condizioni per un ritorno dei nomadi.

Le famiglie che vivevano nell’area si sono sparse sul territorio “a caccia” di altri posti dove poter installare le loro abitazioni: c’è un forte dispiegamento di forze dell’ordine sul territorio proprio per impedire, tra Cinisello e Sesto, che si creino nuovi accampamenti abusivi.

ARTICOLI CORRELATI