Mer. 10 Ago. 2022
HomeCusano MilaninoIl Comitato per l'interramento della Rho-Monza riparte e chiede mitigazioni ambientali

Il Comitato per l’interramento della Rho-Monza riparte e chiede mitigazioni ambientali

[textmarker color=”E63631″]PADERNO DUGNANO[/textmarker] – L’attenzione del “Comitato cittadini interramento Rho-Monza” per la salute pubblica prosegue, pur avendo dovuto rinunciare dallo scorso anno all’obiettivo prioritario, ossia l’interramento della tratta autostradale in territorio di Paderno Dugnano.

Il Ccirm non solo non si è sciolto né ha rinunciato a monitorare il rispetto delle regole nei cantieri in cui i lavori sono previsti fino a luglio 2018 (altro che l’inizio di Expo 13 mesi fa), ma ha ritenuto di impegnarsi nella valutazione delle cosiddette “mitigazioni ambientali”, ossia degli interventi che hanno lo scopo di ridurre il più possibile l’impatto visivo, acustico e inquinante delle opere stradali.

I membri del direttivo e altri soci del Ccirm si sono documentati e hanno chiesto pareri di esperti agronomi, forestali e paesaggistici, con l’obiettivo di presentare un progetto (fattibile) migliorativo rispetto a quello previsto da Serravalle, ente a controllo pubblico proprietario e gestore della tratta autostradale in questione. Al termine di questo percorso, durato alcuni mesi, il Ccirm invita tutti alla assemblea pubblica informativa “E adesso parliamo di mitigazioni ambientali” che si terrà lunedì 20 giugno 2016 alle ore 21 presso l’aula consiliare via Grandi 15 – Paderno Dugnano.

ARTICOLI CORRELATI