MC DONALD\\\\\\\'S DAL 19 FEBBRAIO sharebot_monza
sharebot_monza
ANFFAS UNIABITA DAL 23/10/2020 SALA Assicurazioni FARMACIA RISORGIMENTO TAMPONI Cinifabrique PROFESSIONE CASA AMF - FARMACIE COMUNALI NORDMILANOAMBIENTE

Nordmilano24

News

Cresce la rete del teleriscaldamento di Sesto San Giovanni

Cresce la rete del teleriscaldamento di Sesto San Giovanni
maggio 30
08:01 2016

SESTO SAN GIOVANNI – Continua a crescere il numero di cittadini di Sesto San Giovanni collegati alla rete di teleriscaldamento di A2A: ad oggi sono 45mila gli appartamenti equivalenti riscaldati, con una volumetria di edifici pari a 10,5 milioni di metri cubi, il 5 per cento in più rispetto alla precedente stagione invernale.

“Il teleriscaldamento permette una riduzione significativa e progressiva delle emissioni in atmosfera di CO2 (circa 28 mila tonnellate nel 2015) oltre a un risparmio di petrolio pari a circa 12 mila TEP (Tonnellate Equivalenti di Petrolio)2”, spiegano da A2A e dagli uffici comunali.

Tra gli edifici collegati recentemente alla rete del teleriscaldamento di A2A (lunga 80 km), oltre alle residenze, si segnalano anche 9 utenze comunali, tra cui le scuole di Via Savona e Via Marzabotto, e gli uffici amministrativi di piazza della Resistenza. Oggi la città di Sesto San Giovanni dispone di uno dei sistemi più densamente estesi di teleriscaldamento d’Italia, con oltre 80 km di tubazioni posate.

A2A Calore & Servizi ha inoltre promosso il progetto “Calore in Rete”, in sintonia con le linee guida comunitarie sul miglioramento dell’efficienza energetica attraverso lo sviluppo di infrastrutture di teleriscaldamento. Il progetto è finalizzato alla ricerca di fonti di calore da cicli produttivi disponibili sul territorio utilizzando le filiere produttive. In ottica di sostenibilità ambientale e di ottimizzazione dell’energia, “Calore in Rete” consente di convogliare nella rete del teleriscaldamento il calore attualmente disperso in atmosfera, rendendo più efficiente e sostenibile il processo di raffreddamento e di depurazione dei fumi, evitando così lo spreco di calore diversamente utilizzabile per il riscaldamento domestico. Il primo progetto di “Calore in Rete” realizzato a Sesto San Giovanni è stato quello con l’impianto VetroBalsamo, che consentirà di recuperare calore fino a 4 MW, altrimenti disperso nell’ambiente. “Calore in rete” rappresenta un’ulteriore spinta al consolidamento della leadership di A2A Calore & Servizi in termini di volumi di calore erogato, di innovazione tecnologica, efficienza energetica e qualità ambientale.

 

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube