Lun. 04 Mar. 2024
HomeIn evidenzaOffese e frasi xenofobe sui Social del 25 Aprile sestese

Offese e frasi xenofobe sui Social del 25 Aprile sestese

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – La pagina facebook del’Anpi sestese “imbrattata” da gruppi xenofobi. La pagina fb di un assessore che ospiterebbe commenti razzisti. Il 25 Aprile continua a dividere, oggi anche sui Social. I soci Anpi di Sesto hanno denunciato che un gruppo di nazifascisti ha sporcato con commenti, battute e immagini inneggianti il fascismo e l’olocausto le pagine Facebook dedicate alla festa della Liberazione.

“Respingiamo con fermezza questa aggressione – scrivono gli aderenti all’Anpi – e denunciamo ancora una volta il risorgere delle ideologie nazifasciste e totalitarie che trovano spazio anche nel nostro Paese e che non possono e non devono assolutamente avere alcuna agibilità nella nostra città che tanto ha dato e pagato in sacrifici, lotte e vite umane per il trionfo della democrazia e della libertà.

Una seconda denuncia arriva dall’ex consigliere comunale Michele Foggetta che in un comunicato denuncia: “Ho provato un enorme senso di nausea nel leggere, sulla pagina facebook di un assessore sestese, un feroce e delirante articolo che, oltre a parlare di “lecchini intellettuali di sinistra”, se ne esce con affermazioni come “naziislamici al servizio del male”, si riferisce agli arabi chiamandoli “quelli del Heil Hitler” e paragona il popolo palestinese e la sua autorità ai miliziani e ai generali di Daesh”.

 

ARTICOLI CORRELATI