Mer. 19 Gen. 2022
HomeIn evidenzaIl consiglio comunale di Sesto approva il nuovo Statuto del Comune

Il consiglio comunale di Sesto approva il nuovo Statuto del Comune

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Mercoledì sera il consiglio comunale di Sesto San Giovanni ha approvato il nuovo Statuto del Comune, dopo una lunga discussione in commissione e il coinvolgimento della cittadinanza, chiamata ad una “call” pubblica per presentare proposte di modifica.

Oltre ai necessari interventi per adeguarsi alle leggi in vigore, il nuovo testo è stato scritto avendo come linee guida l’ampliamento degli strumenti di partecipazione di cittadine e cittadini. Le principali novità, infatti, riguardano la previsione dell’istituto del bilancio partecipato, la diminuzione del numero di firme necessarie per promuovere un referendum e del numero di votanti per renderlo valido, l’introduzione del referendum propositivo accanto a quelli consultivo ed abrogativo.

Introdotta anche la possibilità per i cittadini di chiedere un’istruttoria partecipata, ossia un approfondimento in consiglio comunale su temi di particolare importanza, e il “question time”. Questa pratica, mutuata dal parlamento inglese, prevede la risposta in aula di sindaco e assessori alle domande poste da consiglieri e cittadini. L’ampliamento degli istituti di partecipazione riguarda anche i minorenni: per il referendum consultivo, infatti, anche i sedicenni potranno firmare la richiesta e partecipare al voto, così come potranno chiedere l’istruttoria partecipata.

“Con il voto di ieri sera – ha commentato il sindaco Monica Chittò – si è concluso un lungo confronto che ha ricercato il giusto equilibrio fra gli istituti della democrazia rappresentativa e i principi della partecipazione diretta delle cittadine e dei cittadini alla cosa pubblica, ampliando libertà e partecipazione. Ringrazio per questo la commissione consigliare presieduta da Annamaria Antoniolli e tutti i consiglieri per il prezioso lavoro svolto”.

ARTICOLI CORRELATI