Sab. 20 Lug. 2024
HomeSesto San Giovanni"La bellezza dello sport", premiato il capitano Giulia Arturi

“La bellezza dello sport”, premiato il capitano Giulia Arturi

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] –  Ci sarà tempo anche per il debutto di un nuovo premio istituito da Regione Lombardia, prima del fischio di inizio del derby di stasera tra Sanga Milano e Geas Basket. Un nuovo riconoscimento, dal titolo “La Bellezza dello Sport”, sarà conferito alle capitane delle due squadre Silvia Gottardi del Sanga e Giulia Arturi del Geas. A consegnarlo, l’ex stella della pallacanestro, ora consigliera regionale, Maria Teresa Baldini, che ha iniziato la sua brillante carriera nel basket proprio da Sesto, arrivando anche a vincere la Coppa dei Campioni in rossonero.

Il derby,in programma domenica 18 gennaio, alle 18, al centro sportivo Fossati di Milano è  valido per il campionato di Serie A2 di basket femminile ed è un match importante per entrambe le squadre. Il Geas, tranquilla del secondo posto, dovrà cercare di vincere per puntare  alla Coppa Italia, il Sanga dovrà fare altrettanto per entrare nella Poule Promozione. Già all’andata è stata una partita molto combattuta, con le sestesi che si sono imposte per soli 8 punti sulle avversarie.

Prima dell’inizio del match saranno consegnati i due premi, che consistono in un nastro fuxia, con l’obiettivo  di promuovere lo sport e ciò che esso può dare alla vita delle persone : “Lo sport, in particolare il basket, è stato importantissimo per me – spiega Maria Teresa Baldini nel comunicato del Sanga – esso mi ha permesso di trasferirmi da Forte dei Marmi alla mia città di adozione che è Milano, luogo che mi ha dato l’opportunità di diventare un chirurgo e consigliere regionale. Auguro a queste ragazze, che già hanno dimostrato qualità anche fuori dal campo, che lo sport sia veicolo per realizzare il loro progetto di vita. La bellezza dello sport è un “fiocco fuxia” che vuole simboleggiare il colore, il femminile, che dà senso a quello che facciamo”

leggi anche: “Torna il derby col Sanga, trasferta importante per il Geas Basket”

Maria Teresa Baldini, classe 1961 da Marina di Pietrasanta è stata una delle grandi protagoniste della vittoria del Geas in Coppa dei Campioni nel 1978. Centro molto mobile, è approdata in rossonero a soli 17 anni all’apice della sua carriera, a seguito dello scioglimento della seconda squadra di serie A femminile con sede a Sesto San Giovanni, a quel tempo sponsorizzata GBC. Nonostante avesse davanti dei mostri sacri della pallacanestro femminile come Bocchi, Sandon e Battistella, Maria Baldini ha offerto un rendimento di qualità in una stagione trionfale per la società rossonera. Dopo quell’anno trionfale, ha intrapreso una brillante carriera scolastica, culminata con la laurea in Medicina.

ARTICOLI CORRELATI