Lun. 22 Apr. 2024
HomeCinisello BalsamoImu: il consiglio abbassa l'aliquota massima

Imu: il consiglio abbassa l’aliquota massima

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – “Forse sarà perché la nostra Lista Civica ha presentato 161 emendamenti sulle aliquote Imu, forse sarà che i nostri amministratori si sono accorti di aver mancato uno degli impegni che si erano assunti lo scorso anno, ma la conclusione è che il consiglio comunale di Cinisello Balsamo ha approvato l’emendamento numero 79 della Lista Civica Cittadini Insieme, accorpato all’emendamento numero 20 della Lista Civica La Tua città, che stabilisce la diminuzione dell’aliquota massima proposta dalla Giunta comunale al 10,6 per mille per alcune tipologie di immobili portandola per il 2014 al 9,5 per mille”.

L’annuncio viene dato da Enrico Zonca, consigliere comunale della civica Cittadini Insieme. Dopo il botta e risposta della scorsa settimana, le forze politiche cinisellesi hanno votato l’emendamento proposto dalla minoranza. Il parlamentino cittadino sta discutendo le delibere preliminari al bilancio preventivo: e tra queste bisogna approvare quelle di Imu e Tasi. La proposta di Zonca, votata anche dalla maggioranza, ha prodotto così un abbassamento dell’aliquota massima dell’Imu proposta per alcune tipologie di immobili: dal 10,6 per mille al 9,5.

“Altro che becero ostruzionismo – tuona Zonca -, non è affatto vero che la minoranza non vuole il bene della città, come qualcuno aveva scritto. C’è voluta un’intera serata di discussione ma alla fine il risultato è arrivato. L’obiettivo della Lista Civica Cittadini Insieme era abbassare la pressione fiscale, ed è stato raggiunto”.

“Certo – aggiunge -, noi avremmo voluto diminuire le aliquote che gravano sugli immobili produttivi, fissata al 9,5 per mille, ma la maggioranza ha detto un secco ‘no’ perché anche un solo punto decimale vale circa 100mila euro di entrate per il Comune. Si tratta di un piccolo segnale, ma importantissimo”.

ARTICOLI CORRELATI