Lun. 17 Giu. 2024
HomeCinisello BalsamoAutomobilismo, un podio a Magione per il cinisellese Critelli

Automobilismo, un podio a Magione per il cinisellese Critelli

Ottiene un terzo ed un quarto posto nel secondo round stagionale del campionato disputatosi sul circuito umbro. Prossimo appuntamento il 21-23 Giugno a Misano

Il secondo appuntamento stagionale del Trofeo Predator’s va in archivio per Davide Critelli con un buon bottino di punti, ma anche con un certo rammarico per una serie di circostanze sfortunate che hanno impedito al pilota del D_Team Racing di ottenere un risultato ancora migliore. Il terzo ed il quarto posto conquistato nelle due manche sull’Autodromo dell’Umbria di Magione (Perugia) rappresenta comunque un risultato di tutto rispetto per il campione italiano FX3 in carica, anche se la sensazione è che senza qualche episodio poco favorevole il bilancio finale sarebbe potuto essere ancora più positivo per lui. Critelli rimane comunque in piena corsa per il titolo di categoria, essendosi confermato ancora una volta come uno dei piloti più veloci e competitivi della serie riservata alle monoposto Predator’s PC015.

Giunto a Magione dopo il piazzamento sul podio ottenuto nella prova inaugurale a Varano, il driver di Cinisello Balsamo puntava ad ottenere un risultato importante in qualifica per poter iniziare al meglio il weekend e dimenticare le vicissitudini vissute nella sfida in terra emiliana. Anche questa volta, però, le cose non sono andate nel migliore dei modi: un vero e proprio nubifragio si è infatti abbattuto sull’autodromo umbro poco prima della sessione riservata alle Predator’s, costringendo la Direzione Gara ad annullare le qualifiche a causa della pista impraticabile. Di conseguenza, a termini di regolamento la griglia di gara-1 è stata stilata in base alla graduatoria emersa al termine dell’unica sessione di prove libere disputatasi, con Critelli che si è quindi dovuto accontentare della quarta piazza.

Battaglia in pista

Partito con il coltello tra i denti nella prima manche disputatasi Domenica 26 Maggio, il portacolori del D-Team Racing ha dovuto sin dalle prime fasi fronteggiare la concorrenza di Claudio Tempesti, con il quale ha dato vita ad un bel duello nelle prime fasi. Dopo lo stop del leader del campionato Padovan, Davide è potuto quindi salire in terza posizione, respingendo i tentativi di attacco da parte di Matteo Zaniboni e chiudendo gara-1 sul podio insieme al vincitore David Tonizza e allo stesso Tempesti.

Complice l’inversione delle prime sei posizioni della griglia prevista dal regolamento, Critelli in gara-2 è quindi potuto scattare dalla seconda fila, coltivando dunque ottime speranze di migliorare il risultato colto nella manche precedente. Sfortunatamente, un contatto tra due vetture verificatosi davanti a lui nel corso del primo giro lo ha costretto a perdere terreno, ritrovandosi in settima posizione. A quel punto, il pilota lombardo ha cercato di fare il massimo per recuperare posizioni, pur dovendo fare i conti con un circuito sul quale le manovre di sorpasso non sono affatto semplici. Sotto la bandiera a scacchi per lui è quindi arrivato un comunque positivo quarto posto a soli 2” dal vincitore Tonizza, che gli consente di rimanere agganciato al gruppo di testa nella classifica provvisoria di campionato.

ARTICOLI CORRELATI