Mar. 23 Lug. 2024
HomeIn punta di sellinoCiclocross a Vittorio Veneto, le firme di Fontana e Gariboldi

Ciclocross a Vittorio Veneto, le firme di Fontana e Gariboldi

Il gran finale del Master Cross Smp disputatosi a Vittorio Veneto ha sorriso a Filippo Fontana, il beniamino di casa, e alla brianzola Rebecca Gariboldi. La competizione quest’anno è stata dedicata all’indimenticato Renato Longo, il campionissimo vittoriese, classe 1937, è scomparso nel mese di giugno.
Protagonista assoluta nella gara uomini Elite, quindi, il campione italiano del Centro Sportivi Carabinieri, che non ha avuto rivali. Giro dopo giro ha incrementato il vantaggio acquisito sin dalle prime pedalate. Il piemontese Marco Pavan (Team Cingolani) ha raccolto la piazza d’onore a 1’23” di ritardo. Alle sue spalle, in terza posizione, il friulano Daniele Braidot (Centro Sportivo Carabinieri). Filippo Fontana ha inoltre conquistato la classifica del Master Cross Selle Smp, dedicando la vittoria di oggi al compianto Renato Longo.Gariboldi

Gariboldi superstar

Non ha avuto rivali, fra le Donne Open, la lissonese Gariboldi del Team Cingolani, che ha accelerato sin dalle prime battute di gara e, giro dopo giro, ha inflitto pesanti distacchi alle avversarie conquistando il successo e la classifica del Master Cross Selle Smp. Sul podio ci sono andate la piemontese Carlotta Borello e, terza, la friulana Alice Papo (Dp66).
La maglia di vincitrice del Master Cross della categoria donne juniores è stata vestita dalla toscana Elisa Ferri (Fas Airport Guerciotti).
Il numeroso pubblico ha applaudito un altro assolo, quello nella gara juniores del giovane valdostano Mattia Agostinacchio (Beltrami Tsa), che ha inflitto 45 secondi di distacco al trevigiano Lorenzo De Longhi (Zanolini Q36.5 Sudtirol) e 53 secondi al bellunese Stefano Sacchet (Sorgente). Mattia Agostinacchio ha così messo in saccoccia il Master Cross Selle Smp.
Tra gli allievi la vittoria è andata al campione italiano Filippo Grigolini (Jam’s Bike) su Patrik Pezzo Rosola (Zanolini Q36.5 Sudtirol) che ha confermato la leadership in classifica generale.
Tra gli allievi del 1° anno doppietta dei fratelli gemelli marchigiani. Tommaso Cingolani si è imposto su Filippo, mentre la maglia del Master Cross Selle Smp è andata a Francesco Dell’Olio (Fusion Bike).
Nella competizione delle allieve la valdostana Elisa Giangrasso (Guerciotti Salus) ha vinto di misura sulla campionessa italiana Giorgia Pellizotti (Sanfiorese), che ha fatto sua la maglia del Master Cross Selle Smp.
Tra gli esordienti doppietta della Guerciotti Salus ad opera del valdostano Michel Careri, vincitore del Master Cross, e il lombardo Matteo Gualtieri. Nella gara femminile ancora un successo per la trevigiana Matilde Carretta (Gs Mosole), grazie alla quale ha potuto indossare la prestigiosa maglia del Master Cross Selle Smp.
Tra i Master la classifica del Master Cross Selle Smp è stata vinta da Antonio Macculi (Team Cingolani) nei Fascia 1, da Simone Veronese (Santena) nei Fascia 2, da Corrado Cottin (Benato) nei Fascia 3 e da Paola Maniago (Sorgente) nella Masterwoman.Gariboldi

In punta di sellino n. 1 – ottobre 2023

 

 

ARTICOLI CORRELATI