Mar. 25 Giu. 2024
HomeBreaking NewsCormano, violenta una donna al centro massaggi: in manette un 26enne

Cormano, violenta una donna al centro massaggi: in manette un 26enne

È finito in manette il presunto responsabile della violenza sessuale ai danni di una 46enne di nazionalità cinese avvenuta lo scorso 20 febbraio all’interno del centro massaggi gestito dalla donna a Cormano.

Quel giorno un uomo si era presentato nel centro massaggi come un cliente qualsiasi e una volta accertatosi che non vi fosse nessuno all’interno oltre alla donna, le aveva sottratto il cellulare per poi aggredirla con calci e pugni. Successivamente, chiusa in una stanza del centro, l’uomo l’ha costretta ad un rapporto sessuale tenendola ferma per la gola. Lo sconosciuto si era poi dato alla fuga rubando anche il telefono, mentre la donna, terrorizzata, si era rifugiata presso un negozio vicino a chiedere aiuto.

Una volta intervenuti, i Carabinieri hanno prestato soccorso alla vittima e avviato le indagini dalle quali, grazie anche all’analisi dei filmati di videosorveglianza, sono riusciti a risalire all’identità del presunto autore della violenza, un 26enne ecuadoregno disoccupato, già noto alle Forze dell’ordine per reati contro la persona ed il patrimonio, poi riconosciuto dalla vittima.

L’uomo è quindi stato tratto in arresto lo scorso 20 marzo dai Carabinieri di Cormano e condotto presso la Casa Circondariale di Milano San Vittore a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e sarà chiamato a rispondere per il reato di violenza sessuale e rapina.

 

ARTICOLI CORRELATI