Gio. 02 Feb. 2023
HomeBreaking NewsMilano, un convegno per scoprire quanto corre la Bike Economy

Milano, un convegno per scoprire quanto corre la Bike Economy

Un momento di incontro, in programma domani mercoledì 30 novembre a Milano, focalizzato su innovazione, soluzioni, opportunità e scenari di medio periodo di un’industria chiave del nostro Paese: la Bike Economy.

Bike Economy a Palazzo Giureconsulti

L’evento, ospitato presso Palazzo Giureconsulti a partire dalle 14.30 e sino alle 18, è promosso da Punto Impresa Digitale e Tavolo Giovani di Camera di commercio Milano Monza Brianza e Lodi, in collaborazione con WIRED Italia e fa parte di un programma strutturato e organico di Camera di commercio.

Le startup innovative della Bike Economy

Per l’occasione è prevista la partecipazione di esperti del settore – tra cui Matteo O. Ingaramo, Presidente di POLI.design – associazioni, imprese e 10 startup innovative della filiera Bike – Economy. Ci sarà inoltre previsto uno spazio espositivo per conoscere meglio le innovazioni proposte dalle startup.

Fra i partecipanti all’evento si segnala Elena Grandi, Assessora all’Ambiente Comune di Milano ed Elena Vasco, Segretario Generale Camera di commercio Milano Monza Brianza e Lodi. Interverranno, fra gli altri, Luigino Poli, Direttore Poli Hotel – Vicepresidente Federalberghi Milano e Provincia; Matteo Bortesi, Product Marketing Manager Fitness Garmin Italia; Marco Ferrari, Chief Business Development Officer Bikeit e Alfredo Salvatore, CEO Sensor ID.

Il boom della mobilità sostenibile è stato il detonatore che ha innescato la crescita  della bike industry, che inizia a recuperare terreno rispetto ai ritardi produttivi accumulati dalla forte richiesta degli ultimi due anni.

Uno dei motivi di questo recupero è legato al ritorno della catena produttiva nel Paese di origine da parte delle aziende europee per sopperire ai limiti nell’approvvigionamento di materie prime e componenti proveniente dal Far East, con l’Europa che torna protagonista.

Secondo quanto emerge dai dati del 2021 raccolti da Eurostat, il vecchio continente aumenta la produzione di biciclette rispetto al 2020, con un aumento a doppia cifra: + 11% per un totale di 13,5 milioni di pezzi prodotti nell’Unione europea nel 2021. Un trend già avviato dall’anno precedente, che ha attestato una produzione di 12,2 milioni di biciclette nei paesi europei.

  • Se vuoi condividere informazioni e esperienze nel mondo della bicicletta, scrivi a questo indirizzo: inpuntadisellino@gmail.com

ARTICOLI CORRELATI