Sab. 26 Nov. 2022
HomeAppuntamentiCinisello Balsamo, appuntamento con la tradizione: torna la festa dell'Uffizi de Cinisell

Cinisello Balsamo, appuntamento con la tradizione: torna la festa dell’Uffizi de Cinisell

Villa Ghirlanda Silva e il suo giardino storico tornano a ospitare la tradizionale festa dell’Uffizi de Cinisell, con un programma di appuntamenti storici e ludici per adulti, famiglie e bambini nel fine settimana del 12 e 13 marzo 2022.

Grazie alle visite guidate in costume “I Conti Silva si raccontano”, sabato e domenica sarà possibile scoprire le sale e il parco della Villa, aneddoti e curiosità delle famiglie che l’hanno abitata, accompagnati dagli attori volontari dell’Associazione “Amici del Pertini e di Villa Ghirlanda”. Domenica pomeriggio la Sala degli Specchi diventerà sfondo suggestivo di una caccia al tesoro per i più piccoli, mentre gli adulti potranno approfondire le origini della festa degli Uffizi e il patrimonio storico-artistico locale grazie ai contributi di storici, studiosi e appassionati di arte: Ezio Meroni, Vittorio Rossin e Giuseppina Alessandro. Il pomeriggio di interventi, sarà inoltre occasione per svelare una scoperta inedita.

Ad anticiparla è il sindaco Giacomo Ghilardi: “Il nostro concittadino Vittorio Rossin, appassionato di storia e studioso delle tradizioni locali, ha scoperto in un fondo svizzero il progetto del campanile della Chiesa di Sant’Ambrogio – risalente al 1792 e mai realizzato – firmato dall’architetto neoclassico Luigi Canonica (1762 – 1844), allievo del Piermarini e noto in particolare per aver progettato il Foro Buonaparte, l’Arena Civica di Milano e il parco della Villa Reale di Monza – spiega -. Cinisello Balsamo si conferma così luogo di arte e cultura: grazie al contributo di esperti stiamo ricostruendo la sua storia, che ci ha permesso di ottenere anche il riconoscimento di città turistica da parte dell’Istat”.

“Salutiamo sempre con piacere e interesse una nuova edizione degli Uffizi de Cinisell, manifestazione che rinnova l’invito alla nostra comunità per incontrarsi intorno alla tradizione locale. Alle offerte di svago, si affiancano spunti divulgativi e di approfondimento sull’importante patrimonio storico e artistico che ci circonda, rivolti a un pubblico di curiosi e appassionati di tutte le età” conclude l’assessore alla Cultura e Identità Daniela Maggi.

Alle consuete giostre in via De Ponti e via Copernico si affiancherà anche una novità: domenica 13 marzo piazza Gramsci ospiterà per l’intera giornata bancarelle e hobbisti.

Il programma della manifestazione è pubblicato sul sito istituzionale: bit.ly/3CicRFG  Per partecipare alle iniziative in Villa sono richiesti Green Pass rafforzato e mascherina ffp2. Ingresso libero fino a esaurimento posti, prenotazione consigliata: cultura@comune.cinisello-balsamo.mi.it – 02.66023815/813

ARTICOLI CORRELATI