Dom. 23 Gen. 2022
HomeBreaking NewsCinisello Balsamo, la scomparsa di Vincenzo Cannarozzo

Cinisello Balsamo, la scomparsa di Vincenzo Cannarozzo

Impegnato nella sicurezza stradale dopo la tragica perdita del figlio a causa di un incidente avvenuto sul tratto cinisellese dell'autostrada A4, lascia un vivo ricordo in chi lo ha conosciuto

Ieri pomeriggio è morto improvvisamente Vincenzo Cannarozzo, 82 anni, persona assai nota a Cinisello Balsamo che ha dedicato la sua vita alla causa delle vittime della strada.

Nel 1992 suo figlio Giuseppe morì all’età di 23 anni, in seguito a un gravissimo incidente stradale avvenuto sul tratto cinisellese dell’autostrada A4. Da allora era iniziato il suo impegno dal basso per sensibilizzare sul tema della sicurezza stradale.

Sulla rete – in queste ore – sono molti i ricordi di chi ne ha apprezzato i modi gentili e l’impegno. Cannarozzo ha dato vita alla sezione cinisellese dell’Associazione nazionale delle vittime della strada, ha creato una borsa di studio intitolata a suo figlio, ha organizzato incontri e concorsi nelle scuole della città, coinvolgendo migliaia di giovani alle prese con le prime esperienze di guida. Di recente è stato insignito della Spiga d’Oro,
la principale benemerenza della città.

Giovedì i funerali, alle 10 nella chiesa parrocchiale di Sant’Ambrogio in piazza Gramsci.

ARTICOLI CORRELATI