Sab. 16 Ott. 2021
HomeAppuntamentiSesto San Giovanni, OSDB e Mitsubishi Electric: inaugurato il nuovo laboratorio di...

Sesto San Giovanni, OSDB e Mitsubishi Electric: inaugurato il nuovo laboratorio di climatizzazione

I Salesiani stringono un’ulteriore alleanza con il mondo dell’impresa e il territorio. Don Elio: "Il meglio che possiamo fare è preparare i ragazzi al lavoro che c’è e ancor di più a quello che ci sarà".

Ci sono i ragazzi della 4^ termo idraulica ad attendere con impazienza il taglio del nastro che inaugura oggi il nuovo laboratorio di climatizzazione ospitato nella palazzina Schuster della sede di Sesto San Giovanni delle Opere Sociali Don Bosco, frutto della proficua collaborazione con l’azienda Mitsubishi Electric che ha messo a disposizione un impianto di ultima generazione.

I Salesiani stringono così un’ulteriore alleanza con il mondo dell’impresa e il territorio che ha come obiettivo prioritario quello di favorire nei giovani l’acquisizione di conoscenze e capacità professionali propedeutiche all’inserimento nel mondo del lavoro, secondo una visione di lungo periodo che sappia guardare non solo alle esigenze contingenti ma, soprattutto, alle nuove sfide che il mercato dovrà affrontare. Non è una novità che i processi di innovazione in atto nel sistema occupazionale italiano stiano aumentando il fabbisogno di profili con competenze tecniche specializzate, sollecitando la formazione scolastica ad allineare le skills possedute dai giovani con le richieste delle aziende.

Una sfida che è la cifra delle Opere Sociali Don Bosco, nota come eccellenza dell’area nordmilanese in quanto a formazione professionale, capace di fare rete e lavorare in modo sinergico con le imprese del territorio: “Un tema per noi particolarmente rilevante è lo spazio che c’è tra la scuola, l’impresa e il lavoro – spiega don Elio Cesari, direttore delle OSDB -. Quanto è più breve lo spazio che c’è tra i cancelli e la nostra scuola e il cancello dell’impresa dove i nostri ragazzi andranno a lavorare, tanto la nostra scuola e le scuole fanno un ottimo servizio”. Un’alleanza, quella tra scuola e lavoro, che torna a vantaggio del territorio, delle amministrazioni – rappresentate oggi dai due sindaci di Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo – e delle imprese: “E per tutti i ragazzi in modo particolare – aggiunge – che hanno la possibilità grazie anche ad alcune partnership che abbiamo in essere di prepararsi il meglio possibile a quello che sarà il loro impegno lavorativo. Il meglio che possiamo fare è prepararli non al lavoro che c’era, ma a quello che c’è e ancor di più a quello che ci sarà, in questo modo facciamo un grande servizio a tutti i nostri ragazzi”.

E l’impianto installato nel nuovo laboratorio di climatizzazione risponde proprio a questo obiettivo: “Qui a scuola i ragazzi imparano e si misurano con determinate tipologie di impianti – spiega il professor Andrea Fusi, responsabile del settore termotecnico -, averne uno di questa tipologia che è molto realistico è fondamentale perché così riescono a vedere ed imparare ad utilizzare qualcosa che poi troveranno una volta entrati nel mondo del lavoro”. Tecnologicamente avanzato ed innovativo, l’impianto è completamente a pompa di calore, non utilizza fonti non rinnovabili ma elettricità, e grazie a questo riesce a rispettare molto di più l’ambiente rispetto ad una caldaia tradizionale.

Per Mitsubishi Electric, che lo ha messo a disposizione dell’istituto, prosegue così la collaborazione con i Salesiani avviata già molti anni fa e perfezionata nel 2015 quando l’azienda, leader nel settore della climatizzazione, è entrata a far parte dei soci sostenitori del comparto di meccatronica della scuola. Un rapporto costante con le scuole e l’ambiente della formazione che si concretizza in lezioni per docenti e studenti presso gli istituti e la sede aziendale, anche durante l’emergenza Covid con il lancio di un progetto di formazione a distanza “Mentor- me” che ha raggiunto oltre 30mila studenti su tutto il territorio nazionale.

 

 

ARTICOLI CORRELATI