Mer. 08 Dic. 2021
HomeAppuntamentiCinisello Balsamo, ecco a chi andrà la Spiga d'oro 2021

Cinisello Balsamo, ecco a chi andrà la Spiga d’oro 2021

Un sacerdote, una pittrice e una famiglia di ristoratori. Ma c'è anche una speciale Spiga che andrà al professor Antonio La Torre, direttore Tecnico della Fidal (Federazione ltaliana di Atletica Leggera) e docente di educazione fisica al Liceo Casiraghi dal 1987 al 2001 e che ha ispirato le recenti medaglie conquistate alle Olimpiadi

Un sacerdote, una pittrice e una famiglia di ristoratori. Saranno loro a ricevere il prestigioso riconoscimento civico Spiga d’oro nel 49° Anniversario dell’attribuzione del titolo di “Città” a Cinisello Balsamo.

La Spiga d’oro, introdotta nel 1987 per celebrare il titolo di “Città” assegnato a Cinisello Balsamo il 17 ottobre del 1972, verrà consegnata a Don Alberto Beretta, da oltre vent’anni nella parrocchia di San Pietro Martire, nel quartiere Crocetta, non ha mai fatto mancare sostegno e vicinanza a tutti i residenti dimostrato anche nell’impegno del Centro Caritas parrocchiale e nell’Associazione ANFFAS per le persone con disabilità. Con la sua dedizione ha reso il quartiere più accogliente e inclusivo.

La seconda Spiga d’oro andrà a Magdalena Grandi, apprezzata e talentuosa pittrice, che vive e lavora a Cinisello Balsamo, dove ha impreziosito con i propri dipinti alcune Chiese, oltre a operare nel mondo del volontariato con il Gruppo Prevenzione Droga e la pastorale della Famiglia. Infine il riconoscimento civico sarà attribuito anche al Ristorante di alta cucina La Cambusa, della famiglia Disabato, che da 55 anni è a Cinisello Balsamo contribuendo a far conoscere la città in Italia e all’estero. Da piccola pizzeria di quartiere si è trasformata in apprezzato ristorante di pesce frequentato da personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo, ma anche scuola di cucina per tanti chef e ristoratori.

Alle tre onorificenze, selezionate tra le candidature pervenute dalla commissione composta da Maurizio Cislaghi, Nicola Guastaferro, Francesco Malaspina e Renato Seregni, oltre che dal primo cittadino, si aggiunge anche una Speciale Spiga che verrà assegnata al professor Antonio La Torre, direttore Tecnico della Fidal (Federazione ltaliana di Atletica Leggera) e docente di educazione fisica al Liceo Casiraghi dal 1987 al 2001. Ha partecipato alla spedizione olimpica di Tokyo assistendo ai successi degli atleti italiani. Medaglie storiche che coronano anche il suo lavoro alla guida tecnica della Federazione con tutta la squadra. Le medaglie conquistate hanno portato lustro all’Italia intera.

“Ancora una volta consegneremo queste onorificenze a chi si impegna per la città, con passione, professionalità e dedizione – ha commentato il sindaco Giacomo Ghilardi -. Come lo scorso anno, in piena pandemia, abbiamo attribuito una Spiga speciale all’Ospedale Bassini, anche in questa edizione, nell’anno delle Olimpiadi a Tokyo, abbiamo ritenuto ci fossero le motivazioni adeguate per attribuirne una, andrà a un insegnante che con il suo lavoro ha contribuito a portare al successo tanti giovani”.

La cerimonia di consegna si svolgerà domenica 10 ottobre 2021, alle ore 16, presso il Palazzetto dello Sport Salvador Allende di via XXV Aprile, per partecipare occorrerà prenotarsi sul sito del Comune www.comune.cinisello-balsamo.mi.it oppure chiamando il numero 02.66023859 (da martedì a venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.00). La premiazione sarà inoltre trasmessa in diretta streaming sul sito istituzionale e sul canale YouTube YouCiniselloBalsamo.

 

ARTICOLI CORRELATI