Sab. 24 Lug. 2021
HomeAttualitàCinisello Balsamo, al via il cantiere per la rotatoria di via Marconi

Cinisello Balsamo, al via il cantiere per la rotatoria di via Marconi

[textmarker color=”E63631″] CINISELLO BALSAMO -[/textmarker]

Dopo l’ok della Giunta al progetto, i lavori per la realizzazione della nuova intersezione a rotatoria tra via Marconi, via Dante, via Di Vittorio e via Per Bresso, con contestuale riqualificazione dell’ambito urbano, sono pronti per il loro avvio.

Un intervento atteso dai cinisellesi residenti nella zona da molto tempo, che si rende necessario per migliorare la sicurezza stradale e ridurre l’incidentalità in un punto in cui le intersezioni sono regolate solo mediante segnaletica orizzontale e verticale con frequente sosta irregolare di veicoli, velocità del traffico in transito e pericolosità degli attraversamenti pedonali proprio laddove sono presenti la Diocesi Chiesa Cristiana Ortodossa, la scuola “Circolo Didattico – Materna Giovanni XXIII”, l’istituto Enrico Falck e l’Asilo nido “Trottola”.

Nello specifico, il progetto prevede la realizzazione di una rotatoria circolare in asfalto sormontabile stampato con al centro un’area a verde, che influirà sulla velocità dei veicoli, di uno spartitraffico centrale lungo via Dante per impedire la svolta diretta a sinistra su via Per Bresso, di spazi per la sosta delimitati e ampliamento del marciapiede tra via Marconi e via Per Bresso e attraversamenti pedonali rialzati e quindi più sicuri. Nelle vie interessate è prevista poi la risagomatura dei marciapiedi esistenti e la realizzazione di isole spartitraffico in ciottoli per la regolamentazione dei flussi viabilistici e per la messa in sicurezza degli attraversamenti pedonali.

“Questa rotatoria non solo migliorerà la viabilità in un tratto trafficato ma darà maggiore sicurezza ai pedoni che quotidianamente usufruiscono dei servizi presenti – spiega il sindaco Giacomo Ghilardi -. I lavori effettuati nel periodo estivo ci consentono poi di ridurre al minimo i disagi e di veder ultimato il nuovo assetto in autunno con la piena operatività delle scuole e dell’asilo di zona”. Durante tutte le fasi dei lavori, il cui termine è previsto per il 31 ottobre 2021, saranno infatti previste modifiche temporanee alla viabilità in relazione alle singole fasi del cantiere che interesseranno anche la sosta dei veicoli, garantendo in ogni caso il transito del Trasporto Pubblico Locale.

“L’avvio di questo cantiere arriva dopo circa dieci anni di attesa e dà seguito anche di un ordine del giorno che presentai nel 2011 e votato all’unanimità dall’allora Consiglio comunale, frutto di sollecitazioni e richieste da parte dei cittadini residenti in zona – sottolinea il vicesindaco e assessore alla Mobilità Giuseppe Berlino -. La realizzazione della rotatoria consentirà finalmente di superare le problematiche di un’intersezione viaria complicata e importante, migliorando notevolmente la sicurezza stradale”. E aggiunge: “La soddisfazione è doppia poiché siamo riusciti, tra l’altro, a non farci sfuggire l’opportunità di poter partecipare ad un bando regionale che finanziava specifici interventi sulla sicurezza stradale, e che ha visto il nostro progetto aggiudicarsi il totale finanziamento dell’opera”. Il costo di 353mila euro sarà infatti totalmente coperto dal finanziamento di Regione Lombardia “Bando per l’assegnazione di cofinanziamenti a favore di comuni, unioni di comuni e provincie per la realizzazione di interventi per la riduzione dell’incidentalità stradale” e “Programma degli interventi per la ripresa economica – L.R. 9.2020.

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI