Gio. 06 Ott. 2022
HomeCinisello BalsamoCinisello Balsamo, nel suo camion 39 morti immigrati. Arrestato il proprietario del...

Cinisello Balsamo, nel suo camion 39 morti immigrati. Arrestato il proprietario del tir

E’ stato individuato e catturato dalla Polizia di Stato a Cinisello Balsamo, nel Milanese, l’uomo nel cui camion furono trovati morti 39 immigrati in Inghilterra, nell’ottobre 2019. S. D. D., romeno di 28 anni, era destinatario di un mandato di arresto europeo e viene ritenuto membro di un’ organizzazione accusata di essere dedita all’immigrazione clandestina: avrebbe fornito il proprio camion per far entrare irregolarmente 39 migranti vietnamiti che, giunti in Inghilterra, furono trovati morti all’interno del veicolo tra il 23 e il 24 ottobre 2019.

Trentanove cittadini vietnamiti ammassati e che erano tragicamente morti con la speranza di poter avere una vita migliore. Oggi, sabato 12 giugno, il proprietario di quel mezzo è stato rintracciato e arrestato a Cinisello Balsamo, in provincia di Milano.

L’uomo trovato a Cinisello Balsamo

L’arresto è avvenuto nell’ambito di un’attività di cooperazione internazionale tra la polizia inglese dell’Essex, l’esperto per la sicurezza a Roma, il servizio per la cooperazione internazionale di polizia della direzione centrale della polizia criminale e i poliziotti della squadra mobile di Milano e del Commissariato “Cinisello Balsamo”.

La notizia dell’arresto del camionista è stata data sulla sua pagina Facebook anche dal sindaco della città, Giacomo Ghilardi, che ha aggiunto: “Questa mattina al telefono con il Dottor Calzolaio, dirigente del Commissariato, mi sono complimentato a nome di tutta la nostra città”.

 

ARTICOLI CORRELATI