Ven. 03 Dic. 2021
HomeCinisello BalsamoCinisello Balsamo, verso la chiusura del Consultorio di Sant'Eusebio? Arriva la smentita...

Cinisello Balsamo, verso la chiusura del Consultorio di Sant’Eusebio? Arriva la smentita dell’assessore De Cicco

Sabato nel quartiere di S. Eusebio è andato in scena un flash mob organizzato dal Coordinamento “Donne Libere di Scegliere – Cinisello Balsamo” e dalle Associazioni di S. Eusebio per accendere i riflettori sulla possibile chiusura del Consultorio di S. Eusebio.  Se è vero che sono arrivate rassicurazioni circa la sopravvivenza degli uffici, gli organizzatori del presidio ne temono fortemente un depotenziamento.

E oggi sull’argomento arriva una nota ufficiale dell’Amministrazione: “In relazione alle voci di una possibile chiusura del Consultorio di via Da Giussano, il servizio gestito da ASST nel quartiere sant’Eusebio, l’Amministrazione comunale interviene per fare chiarezza e sgomberare il campo da equivoci.

E’ l’assessore ai Servizi Sociali e alla salute Valeria De Cicco a pronunciarsi in merito: “Premesso che l’Amministrazione comunale non ha competenza su tale servizio, con ASST abbiamo una interlocuzione costante e in più occasioni ci è stato confermato che non c’è nessuna ipotesi di chiusura né di ridimensionamento del servizio, come è stato riferito anche durante la Commissione Servizi Sociali che si è riunita il 2 marzo durante la quale hanno partecipato alcune componenti del Coordinamento donne Libere di Scegliere e referenti di alcune associazioni del quartiere Sant’Eusebio. Al contrario, ASST ci ha parlato che è al vaglio un progetto che ne preveda il potenziamento con una ipotesi di apertura di un centro per la famiglia e ulteriori servizi per gli adolescenti”.

“Credo sia necessario ribadirlo con forza, anche se non è un servizio gestito dall’Amministrazione comunale, per evitare ulteriori strumentalizzazioni e inutili polemiche”, ha concluso l’assessore De Cicco.

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI