Lun. 25 Ott. 2021
HomeAttualitàCinisello Balsamo, “Natale in Vetrina”: vince il Panificio Colombo (al fotofinish)

Cinisello Balsamo, “Natale in Vetrina”: vince il Panificio Colombo (al fotofinish)

Il momento tanto atteso è arrivato e sono stati svelati i nomi delle prime 5 vetrine classificate per la seconda edizione del Concorso “Natale in Vetrina” edizione 2020. Tra i primi 10 miglior classificati attraverso i voti social, la giuria tecnica – – formata dal Sindaco Giacomo Ghilardi, dal Vicesindaco Giuseppe Berlino con delega al Commercio e attività produttive e dai tre rappresentanti di ProLoco Cinisello Balsamo, ConfCommercio e ConfArtiginato – valutando con un punteggio da 1 a 5 alcuni specifici criteri, quali valore artistico, rispetto della tradizione, eleganza, creatività e illuminazione, ha così determinato le prime 5 migliori vetrine.

Il “Bar al portico Motta” secondo classificato 

Il “Panificio Colombo”, di via Libertà, sale sul gradino più alto del podio con 110 voti e si aggiudica il Trofeo Speciale “Natale in Vetrina”, appositamente creato dall’artista cinisellese Silvano Vismara, che passa, di anno in anno, nelle mani del vincitore, oltre ad un premio in denaro pari a 600 euro; 2° classificato con 109 voti il “Bar al portico Motta”, di via San Paolo, che si aggiudica un premio in denaro di 500 euro; al 3° posto, con 99 voti, “HairMania”, di viale Rinascita che si aggiudica il premio in denaro di 400 euro; 4° classificato con 95 voti “La Perla”, situata in piazza Gramsci, che si aggiudica un premio in denaro di 300 euro ed infine al 5° posto con 84 voti il “Corte di Napoleone”, di via Monte Grappa, che si aggiudica un premio in denaro di 200 euro.

Oltre alla premiazione delle 5 migliori vetrine in assoluto, la giuria ha proceduto ad assegnare anche la speciale targa per il miglior presepe esposto. La targa speciale se l’è aggiudicata l’agenzia viaggi, “Le Gabbianelle” di via Garibaldi.

Il concorso, partito a inizio dicembre contestualmente alla campagna di sensibilizzazione per incentivare gli acquisti di natale in città, aveva l’obiettivo di valorizzare e promuovere le attività commerciali di vicinato, coinvolgendo la cittadinanza. Come testimoniato dai numerosi voti ottenuti sul sito Istituzionale e sulla pagina facebook del Comune, la seconda edizione del concorso ha suscitato tanto interesse e una grande partecipazione.

È stata un’edizione diversa rispetto alla precedente, a causa dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia da Covid-19, che ha necessariamente limitato il coinvolgimento al voto solo attraverso i canali social e non anche direttamente in forma cartacea come avvenuto lo scorso anno, tuttavia il concorso ha riscosso un notevole apprezzamento e interesse, sia da parte dei commercianti, che da parte dei cittadini – ha dichiarato il vicesindaco Giuseppe Berlino – Ringrazio tutti i titolari delle attività che anche in questa occasione hanno deciso di aderire al concorso, dimostrando, ancora una volta, un forte legame con la Città e tanta voglia di non arrendersi davanti alle difficoltà del momento. Con l’auspicio che presto si possa ritornare a vivere pienamente la vita socio economica della nostra Città, rinnovo l’invito a sostenere il tessuto economico locale, acquistando e sostenendo i negozi di vicinato”.

 A causa della pandemia, quest’anno non sarà possibile svolgere la cerimonia di premiazione con un evento aperto al pubblico. I vincitori saranno premiati in Aula Consigliare alla presenza della giuria entro fine febbraio.

di Micol Mulé 

ARTICOLI CORRELATI