Sab. 24 Lug. 2021
HomeCormanoCormano, l'Ente mette a disposizione spazi comunali per la somministrazione dei vaccini

Cormano, l’Ente mette a disposizione spazi comunali per la somministrazione dei vaccini

[textmarker color=”E63631″] CORMANO -[/textmarker] In previsione della campagna vaccinale antinfluenzale, l’amministrazione comunale di Cormano ha preso contatti con ATS per mettere a disposizione alcune sedi sul territorio cittadino per la somministrazione dei vaccini.

“Abbiamo voluto individuare spazi sul nostro territorio, che ATS sta valutando attraverso dei sopralluoghi, affinché i nostri cittadini fossero quanto più possibile facilitati – spiegano dal Comune – L’attività di vaccinazione antinfluenzale è estremamente importante per le fasce più deboli – i cittadini over 65 e i soggetti fragili – che sono anche quelle con maggiori difficoltà di spostamento”. Di qui l’idea di trovare degli spazi dislocati in diverse zone del territorio per agevolare anche coloro che non hanno la possibilità di allontanarsi troppo dal proprio domicilio:
“Siamo in costante contatto e comunicazione con ASST e stiamo lavorando affinché le sedi che abbiamo individuato sul territorio – in un’ottica di massima raggiungibilità anche con mezzi pubblici – e sottoposto alla valutazione di ATS siano presto inserite nel sistema territoriale che opererà la campagna vaccinale”.

Le attività vaccinali sono di competenza ATS, che tramite ASST organizza e coordina sia la fase di prenotazione sia la somministrazione, organizzando anche unità medico-infermieristiche che operino all’interno dell’ambito territoriale di competenza. “E’ un lavoro delicato non solo perché riguarda un tema fondamentale come la salute, reso ancor più pressante dall’emergenza Covid – prosegue il Comune – ma anche perché i principali fruitori sono i cittadini più fragili, quelli che vanno maggiormente tutelati non solo dal punto di vista fisico ma con una particolare attenzione anche agli stati d’animo”.

Infondate le notizie in circolazione in questi giorni che indicherebbero la sede di via Terenghi a Cinisello Balsamo come unico punto di somministrazione del vaccino per tutto l’ambito territoriale: “Riteniamo che divulgare notizie del genere senza che vi sia alcun riscontro fondato sia poco responsabile poiché rischia di aumentare il carico di ansia – precisa il Comune -Stiamo lavorando in contatto costante e continuo con ATS Nordmilano per facilitare al massimo l’accesso dei nostri cittadini al servizio, grazie anche alla maggioranza dei medici di base cormanesi che hanno dato ad ASST la loro disponibilità, e sarà nostra premura divulgare le informazioni più chiare e complete non appena ne avremo la possibilità”.

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI