Sab. 16 Ott. 2021
HomeAttualitàCinisello Balsamo, il Comune offre i test sierologici ai dipendenti

Cinisello Balsamo, il Comune offre i test sierologici ai dipendenti

[textmarker color=”E63631″] CINISELLO BALSAMO -[/textmarker] Test sierologici per i dipendenti del comune. Lo rende noto l’Amministrazione di Cinisello Balsamo, che da questa settimana offre ai propri dipendenti la possibilità di sottoporsi – su base volontaria e a spese del Comune – al test sierologico come misura di prevenzione.

La misura, spiegano dall’Ente, è totalmente a carico dell’Amministrazione in virtù di una convenzione siglata con uno studio medico ed è stata pensata per garantire uno standard di sicurezza il più elevato possibile nella fase di graduale rientro in presenza sul luogo di lavoro per i dipendenti che ancora oggi svolgono le loro mansioni in modalità smart working.

“Il periodo del lockdown è stato anche un momento rilevante per quel che riguarda l’introduzione, sempre più strutturale, della tecnologia all’interno dell’amministrazione comunale e dei suoi servizi – spiega il sindaco Giacomo Ghilardi – soprattutto per quel che riguarda la gestione di questi ultimi”. Sicuramente un passo necessario e fondamentale data l’emergenza sanitaria, che però non può sostituirsi al lavoro in presenza, a contatto con il territorio e soprattutto con i cittadini: “Proprio per consentire questo graduale ritorno alla normalità in condizioni di sicurezza, abbiamo optato per garantire ai dipendenti, che ne facessero richiesta, la possibilità di sottoporsi a test sierologico – continua Ghilardi – Un modo per fare la nostra parte e per garantire una ripartenza sicura e consapevole”.

Qualora un dipendente risultasse positivo al test sierologico, dovrà necessariamente eseguire anche il tampone ed anche questo secondo test sarà a carico dell’Amministrazione comunale.

 

ARTICOLI CORRELATI