Lun. 17 Giu. 2024
HomeAttualitàSesto San Giovanni, le piscine "De Gregorio" e "Olimpia" riapriranno nel 2021

Sesto San Giovanni, le piscine “De Gregorio” e “Olimpia” riapriranno nel 2021

[textmarker color=”E63631″] SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] Le piscine “De Gregorio” e “Olimpia” riapriranno nel 2021. È di ieri, infatti, la firma dell’accordo di programma tra Regione Lombardia, rappresentata dall’Assessore Massimo Sertori con delega agli Enti Locali, Montagna, Piccoli Comuni e Programmazione Negoziata e il Comune di Sesto San Giovanni, con il Sindaco Roberto Di Stefano, per la realizzazione delle opere di riqualificazione e gestione delle piscine coperte comunali “De Gregorio” e “Olimpia”.

Grazie all’accordo di programma entro l’estate 2021 i due poli natatori dovrebbero essere quindi restituiti alla cittadinanza con un profondo intervento di ristrutturazione dopo che dallo scorso 1 dicembre la piscina “De Gregorio” di via Saint Denis era stata chiusa su disposizione dell’Ats di Città Metropolitana mentre a sua volta l’ “Olimpia” di via Marzabotto continua ad avere importanti carenze strutturali e impiantistiche.

Il progetto di riqualificazione ha trovato consensi a palazzo Pirelli per il suo impatto a livello regionale, una volta ristrutturate le piscine amplieranno il loro bacino d’utenza diventando strutture di riferimento sportivo e sociale non solo per la città di Sesto ma anche per i comuni limitrofi.

“Regione Lombardia – ha spiegato l’Assessore regionale Massimo Sertori – ha aderito all’Accordo di Programma considerando i contenuti del progetto delle opere di alto interesse pubblico. Il Comune di Sesto San Giovanni, e i Comuni nell’ambito di Milano, saranno dotati nuovamente di strutture sportivo-sociale di riferimento, aventi anche finalità ludico ricreative e di benessere fisico o di attività terapeutica o riabilitativa”.

Molto soddisfatto anche il Sindaco Di Stefano che non manca di ribadire le responsabilità delle passate Amministrazioni: “Dopo aver ereditato dalla sinistra una situazione disastrosa anche riguardo le piscine, con impianti chiusi o da ristrutturare profondamente a causa delle mancate manutenzioni – ha dichiarato – ci siamo subito messi al lavoro per rinnovare completamente gli impianti e dare alla città piscine sicure e moderne”.

Un lavoro che permetterà di restituire alla città due strutture, che risalgono agli anni ’60, completamente rinnovate e in grado di accogliere l’utenza delle scuole pubbliche, dei cosiddetti “city users” e dei comuni limitrofi.

Per entrambe le piscine gli interventi di riqualificazione prevedono lo svolgimento di nuove attività all’interno dell’impianto sportivo; il miglioramento degli spazi per i servizi di supporto all’attività sportiva; l’adeguamento normativo e funzionale della struttura; il rinnovamento e la manutenzione degli ambienti interni ed esterni all’edificio e il contenimento dei consumi energetici e dei futuri costi di gestione. In particolare per la “De Gregorio” di via Saint Denis si aggiungono anche l’ampliamento della struttura natatoria, con l’aggiunta di ambienti e attrezzature capaci di incrementarne la ricettività e l’aumento dei parcheggi.

In termini economici il costo complessivo dei lavori di riqualificazione delle piscine comunali coperte “De Gregorio” e “Olimpia” è pari a 7 milioni di euro, di cui 1,6 milioni sono messi a disposizione da Regione Lombardia grazie allo strumento della programmazione negoziata, e i restanti 5,4 milioni dal Comune di Sesto San Giovanni e dal Privato Concessionario. Sono ipotizzati un totale di 20 mesi di lavori per tutte le opere di entrambi gli impianti sportivi e la riapertura al pubblico entro l’estate del 2021.

 

 

ARTICOLI CORRELATI