Lun. 25 Ott. 2021
HomeAttualitàCinisello Balsamo, guerra alle siepi "selvagge"

Cinisello Balsamo, guerra alle siepi “selvagge”

[textmarker color=”E63631″] CINISELLO BALSAMO -[/textmarker] – Non c’è pace per le siepi “selvagge” a Cinisello Balsamo. Dopo l’eliminazione di quelle che dividevano il parcheggio di via Martinelli dalla recinzione della scuola media Morandi dove è stato scoperto e rimosso un ricovero per senza tetto, una sorta di piccolo villaggio di giacigli abusivi, il sindaco, Giacomo Ghilardi, ha ordinato il taglio anche di quelle situate nel parcheggio di via Cadorna.

Un lavoro che ha interessato una squadra della Protezione Civile di Cinisello Balsamo e gli agenti del Corpo di Polizia Locale.

All’origine dall’intervento – da quanto si apprende da un post su Facebook del sindaco – il fatto che l’interno delle siepi sia stato utilizzato per creare improvvisati giacigli notturni. Sui social, però, qualche cittadino ha espresso la propria preoccupazione e una critica: “Non bastava potarle e pulirle”, anziché tagliarle completamente?

L’impressione è che l’amministrazione cinisellese intenda procedere allo stesso modo in altre parti della città dove le siepi sono cresciute senza controllo.

 


ARTICOLI CORRELATI