sharebot_monza
sharebot_monza
Cinifabrique NMA feb2018

Nordmilano24

News

Cinisello Balsamo, manifestazione di interesse per VILLA BREME FORNO

Cinisello Balsamo, manifestazione di interesse per VILLA BREME FORNO
agosto 07
11:15 2019

CINISELLO BALSAMO – C’è tempo fino al 30 settembre alle ore 12.00 per presentare le offerte relative alla manifestazione di interesse per la concessione di Villa Breme Forno, dimora dal grande valore storico – culturale nel cuore del quartiere Balsamo, in attesa di un nuovo gestore che sappia valorizzarne le potenzialità culturali e sinergiche con il territorio.

Attualmente la villa è gestita all’Università Bicocca che al suo interno ha realizzato una biblioteca digitale e una sede di corsi di alta formazione. Una concessione gratuita che risale a 10 anni fa quando l’allora Amministrazione l’aveva data in gestione gratuitamente per una durata di 8 anni, al termine dei quali la concessione non era stata rinnovata concedendo così altri 2 anni di gestione gratuita.

“La concessione precedente è scaduta da molto tempo per cui è necessario procedere a una nuova assegnazione, aprendo a nuove proposte di gestione – ha spiegato l’Assessore all’ Urbanistica e Patrimonio Enrico Zonca – che tengano conto delle nuove necessità e che portino un reale valore aggiunto a Balsamo e all’intera città”.

L’obiettivo dell’Amministrazione è quello di riuscire a rendere Villa Breme Forno un polo di riferimento per l’innovazione di Cinisello Balsamo, in grado di catalizzare interessi tra Università, imprese, start up e coworking e le opportunità offerte dall’ Unione Europea- previsto per questo scopo la collocazione al suo interno dell’Ufficio Europa – in modo tale da rilanciare lo sviluppo della città.

Non che la collaborazione con Università Bicocca fosse negativa, tiene a precisare l’Assessore Zonca, ma nel tempo poco sinergica: “Deve cambiare il concetto stesso di funzione del luogo – ha sottolineato – Villa Forno deve diventare polo attrattore di molti interessi, che finora si è faticato a ottenere”.

Le potenzialità sono in effetti molte, dallo spazio interno di ben 2500 mtq cui si aggiungono i 1900 mtq del parco esterno, anch’esso risorsa da valorizzare.

Il bando prevede una concessione di 6 anni rinnovabili con un valore base di locazione di 336.000€ annui, ai quali potranno essere applicate riduzioni previste dal regolamento per associazioni ed enti no profit.

Cinisello Balsamo, manifestazione di interesse per VILLA BREME FORNO - overview

Sommario: Cinisello Balsamo, manifestazione di interesse per VILLA BREME FORNO

Tags
Share
sharebot_monza
sharebot_monza

Autore

Micol Mule

Micol Mule

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube