Mar. 25 Gen. 2022
HomeAttualitàSesto san Giovanni, addio a don Gianfranco Zuffada

Sesto san Giovanni, addio a don Gianfranco Zuffada

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] Sesto San Giovanni si appresta a dare l’ultimo saluto a don Gianfranco Zuffada, parroco della parrocchia Resurrezione di via Pisa dal 2003 al 2012, deceduto lo scorso 20 luglio. Classe ’41, originario di Lacchiarella, fu ordinato sacerdote nel Duomo di Milano il 28 Giugno del 1972. Diversi i trasferimenti nelle parrocchie lombarde fino a giungere a Sesto San Giovanni dapprima come parroco presso la parrocchia di San Giorgio alle Ferriere, negli anni 1999-2003 per poi approdare alla Resurrezione di via Pisa con il medesimo ruolo fino al 2012, per poi rimanervi come sacerdote residente.

Commosso il cordoglio dei parrocchiani che hanno affidato ai social i messaggi di vicinanza e affetto ad un sacerdote sempre molto presente e attivo per la sua comunità.

Molti lo ricordano per la sua dolcezza e disponibilità, altri per essere stato parte di momenti particolari all’interno del cammino di fede. Il suo mandato di parroco ha visto importanti trasformazioni del territorio e della sua parrocchia, nel 2008 fu infatti inaugurata la tensostruttura provvisoria in attesa del rifacimento dell’attuale Chiesa della Resurrezione, un progetto che tanto stava a cuore a don Gianfranco: “Come l’attuale costruzione è stata edificata per venire incontro ai bisogni della gente di quel tempo, anche la nuova segue lo stesso metodo e viene incontro ai bisogni della gente del nostro tempo – scriveva allora sul portale della Diocesi di Milano – La Chiesa del resto è fatta di uomini e la sua storia viene prima di noi. Ma ci sopravvive anche. Oggi la Chiesa ha bisogno anche di noi e dobbiamo farla camminare in avanti”.

Un lascito per molti che lo hanno amato. Oggi 23 Luglio si chiuderà la camera ardente allestita presso la parrocchia della Resurrezione e alle 15.30 verranno celebrate le esequie.

ARTICOLI CORRELATI