Dom. 05 Dic. 2021
HomeAttualitàCinisello, dipendenti comunali: "L'amministrazione deve garantire più sicurezza"

Cinisello, dipendenti comunali: “L’amministrazione deve garantire più sicurezza”

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – “Riteniamo indispensabile che l’amministrazione prenda seri provvedimenti e stanzi le risorse necessarie per rendere adeguati i luoghi di lavoro, in modo da prevenire aggressioni e garantire la sicurezza dei dipendenti”. Lo dicono i portavoce della Rsu dei dipendenti comunali di Cinisello Balsamo, dopo l’aggressione avvenuta ai danni di un usciere in uno dei locali municipali. 

“I delegati della Rsu, le sigle sindacali e i delegati Rls esprimono solidarietà al nostro collega aggredito durante il servizio, presso i servizi sociali. Auguriamo di cuore una pronta guarigione e di superare quanto prima la brutta esperienza. Le parti sindacali e i colleghi rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza si sono attivati e incontreranno urgentemente la parte pubblica per affrontare e trovare una soluzione efficace e speriamo definitiva al problema della sicurezza delle lavoratrici e lavoratori. Non è la prima volta che alcuni colleghi si sono trovati a gestire situazioni di forte disagio, pericolo o subire aggressioni. Stavolta abbiamo oltrepassato il limite. Sempre più spesso si registrano, soprattutto nei settori dell’Ente a contatto con i cittadini,  attacchi e offese verbali, frutto di un malcontento generalizzato e/o da istanze non accettate, il tutto esasperato  da lunghe attese”, aggiungono i portavoce delle sigle sindacali che hanno chiesto un incontro con l’amministrazione e chiedono più sicurezza per tutti i lavoratori dell’ente.

ARTICOLI CORRELATI