Mar. 05 Lug. 2022
HomeAppuntamentiCinisello, manifestazione al Pertini in difesa dei gruppi di lettura: "La cultura...

Cinisello, manifestazione al Pertini in difesa dei gruppi di lettura: “La cultura è libera”

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Difendiamo la cultura, no alla censura. Sono le grida di battaglia degli organizzatori di una manifestazione che andrà in scena domenica 11 novembre, davanti al centro culturale Il Pertini di Cinisello Balsamo: un presidio per protestare contro l’attuale giunta colpevole di aver stoppato uno dei gruppi di lettura presenti all’interno della biblioteca cittadina.

Ma non solo: la protesta, organizzata prima dell’incontro che i responsabili del gruppo di lettura (ancora sospeso) hanno con l’assessore Maggi, e fissato per il 14 del mese, vuole puntare il dito anche contro lo spostamento dei corsi di lingua per migranti e profughi.

“Noi pensiamo che il Pertini sia dei cittadini di Cinisello e di tutte le città limitrofe e che nessuna attività svolta all’interno di esso, considerando l’importanza che il Centro Culturale riveste in tutto il Nord Milano, debba andare incontro alle valutazioni personali di un assessore di turno. Con la manifestazione di domenica 11 novembre vogliamo porre l’attenzione sulla Cultura, che deve essere libera da ogni censura. Vogliamo porre l’attenzione su tutti i cittadini, che devono essere liberi di poter scegliere e commentare le letture che desiderano fare, utilizzando gli spazi del Pertini come finora sempre fatto. Chiediamo che i lavori di lettura del gruppo in questione possano riprendere liberamente e senza vincoli di sorta. Invitiamo pertanto tutta la cittadinanza a presenziare all’evento pubblicizzato con il volantino allegato. La cultura è e deve essere Libera”, dicono gli organizzatori, che si firmano Up, Unione Popolare.

ARTICOLI CORRELATI