Gio. 06 Ott. 2022
HomeCinisello BalsamoCinisello, ucciso e seppellito in cantina. C'è un nuovo indagato

Cinisello, ucciso e seppellito in cantina. C’è un nuovo indagato

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – C’è una svolta nelle indagini sull’omicidio di Antonio Deiana, 36 anni, scomparso 6 anni fa da Villa Guardia, in provincia di Como, il cui corpo (ormai decomposto) è stato rinvenuto dalle forze dell’ordine nel seminterrato di una palazzina di Cinisello Balsamo, in via Della Pila.

Come si legge oggi sul quotidiano Il Giorno, “Luca Sanfilippo potrebbe non essere stato da solo quando ha ucciso Antonio Deiana. Sul registro degli indagati è finito il nome di N. P., 44 anni di Monza, il cui appartamento di via Vittorio Emanuele II è stato perquisito ieri mattina.  Gli inquirenti sospettano infatti che fosse presente quando il trentaseienne di Villa Guardia è stato accoltellato, il 20 luglio 2012”.

CLICCATE QUI PER LEGGERE TUTTO L’ARTICOLO DE IL GIORNO

ARTICOLI CORRELATI