ZOO CLUB
ZOO CLUB
GUASTALLA
GUASTALLA
MIMEP
MIMEP
sharebot_monza
sharebot_monza
NMA feb2018 Cinifabrique

Nordmilano24

News

 Breaking News

Legionella, 33 persone hanno contratto il batterio. E a Bresso continuano i controlli

Legionella, 33 persone hanno contratto il batterio. E a Bresso continuano i controlli
luglio 28
08:16 2018

BRESSO – “Con sei nuove segnalazioni, sono 33 i cittadini di Bresso che hanno contratto il batterio della legionella. Tre di loro si sono presentati all’ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, fortunatamente in buone condizioni, tanto che solo uno di loro è stato ricoverato e gli altri due hanno ricevuto la terapia antibiotica da fare a casa; due si sono rivolti all’ospedale Niguarda, ricoverati, ma sempre con un quadro clinico non preoccupante; uno si trova ricoverato all’ospedale Mater Domini di Catanzaro”. Lo ha comunicato l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio
Gallera, che ha fatto il punto dell’emergenza a Bresso.

“Nonostante non si arresti il numero dei casi segnalati dei 20 pazienti trasferiti al Niguarda, 6 sono stati dimessi, gli altri sono stabili e in via di guarigione; al Bassini sono 6 i pazienti ancora ricoverati, ma nessuno in situazione critica. Intanto – ha conclude Gallera – sono in corso presso il Laboratorio di Prevenzione di Ats le analisi dei 208 campioni prelevati presso 29 abitazioni e 15 siti sensibili esterni i cui
primi esiti definitivi saranno pronti tra qualche giorno”.

La Ats della Città Metropolitana di Milano ha svolto il campionamento ambientale in tutte le abitazioni dei casi segnalati, delle fontane e di altre aree sensibili. Sono in corso presso il Laboratorio di Prevenzione di Ats le analisi dei 208 campioni prelevati presso 29 abitazioni e 15 siti sensibili esterni i cui primi esiti definitivi saranno pronti tra qualche giorno. Tutti i campioni sono stati portati presso i laboratori di Ats di Milano e Parabiago. I tempi per ottenere l’analisi microbiologica colturale definitiva sono di 7-10 giorni.

Dall’inizio del verificarsi dei casi di legionellosi, Gruppo Cap, che gestisce la rete idrica di tutti i Comuni della Città metropolitana di Milano, compreso Bresso, ha eseguito fin dal 19 luglio tempestivi prelievi in 13 punti dell’acquedotto pubblico nell’area cittadina, compresi pozzi, impianti di stoccaggio e casa dell’acqua. I controlli analitici sono stati ripetuti in data 24 luglio dai laboratori di Gruppo Cap e da laboratori esterni. I risultati dello screening con il metodo Pcr hanno escluso
la presenza di legionella.

Il 26 luglio è stata messa in atto dai tecnici di Gruppo Cap, in via precauzionale, la sanificazione con cloro del pozzo di via Lurani. Ats e Gruppo Cap stanno in questi giorni continuando le indagini e le analisi sul territorio e sull’acquedotto, per approfondire e confermare i primi risultati.

A Bresso è stata attivata anche una info line da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00 (martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 18.00): gli addetti rispondono alle domande al numero 02/61455200. Per dare informazioni ai cittadini, da ieri sono inoltre stati predisposti tre gazebo nei punti più frequentati sul territorio: presso i supermercati Esselunga e Lidl e davanti all’Ufficio Postale, con la collaborazione dei volontari della Protezione Civile e con il supporto della Croce Rossa.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube