Lun. 08 Ago. 2022
HomeCultura e SpettacoloSesto, Politiche educative: ecco il programma dell'assessore Tittaferrante

Sesto, Politiche educative: ecco il programma dell’assessore Tittaferrante

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Supporto educativo per gli alunni disabili e alunni con difficoltà di approfondimento; attenzione al tema dell’apprendimento della lingua italiana per i bambini di nazionalità non italiana; venire incontro alle esigenze delle famiglie che desiderano fruire di attività di conciliazione, ludiche e ricreative per i propri ragazzi nei mesi di sospensione dell’attività scolastica; sperimentazione di attività di formazione che attivino percorsi virtuosi facendo leva sui valori universali; aiuto a coloro che vogliono riprendere il loro percorso formativo, dai 16 anni in su; indagare la diffusione e la complessità del gioco on-line tra i giovani dai 15 ai 19 anni.

Sono queste le linee di indirzzo sulle Politiche educative esposte dall’assessore Angela Tittaferrante in commissione consiliare. “Progetti a misura di Sesto, da attuare nel corso della consiliatura”, ha detto l’assessore elencando gli ambiti di intervento. A proposito dell’apprendimento della lingua italiana per i bambini di nazionalità non italiana il Comune sta attivando un tavolo con cocenti, genitori e volontariato sociale per valutare le attività del doposcuola, i percorsi di lingua e cultura italiana per le mamme straniere e interventi di mediazione linguistica.

“Per promuovere un’adeguata educazione ambientale abbiamo istituito la Giornata Nazionale degli Alberi con l’obiettivo di educare le giovani generazioni alla tutela dell’ambiente e del patrimonio arboreo  e per valorizzare le tradizioni legate all’albero nella cultura italiana. A sei mesi dal mandato elettorale abbiamo posto le basi per un proficuo lavoro educativo in collaborazione con le scuole, le famiglie e le associazioni”, chiosa l’assessore.

ARTICOLI CORRELATI