Lun. 20 Mag. 2024
HomeBressoBresso, interpellanza parlamentare per fermare l'ampliamento dell'aeroporto

Bresso, interpellanza parlamentare per fermare l’ampliamento dell’aeroporto

[textmarker color=”E63631″]BRESSO[/textmarker] – E’ approdata a Roma  la nuova vicenda che riguarda l’aeroporto di Bresso. Dopo la pubblicazione di un bando di Enac che intende affidare la gestione del campovolo a un unico operatore con l’obiettivo dichiarato di attuare “Strategie societarie finalizzate allo sviluppo dell’attività di volo …”, l’onorevole Daniela Gasparini ha presentato una interpellanza. L’obiettivo è tentare di bloccare un bando che a suo giudizio, e a giudizio dei sindaci del Nordmilano, prevede un ampliamento delle attività aeroportuali in violazione del protocollo sottoscritto nel 2007.

“Con l’interpellanza ho chiesto al Ministro di adottare provvedimenti affinchè sia garantito il rispetto del protocollo sottoscritto nel 2007 che prevedeva che l’aeroporto potesse restare aumentati i voli – ha detto Daniela Gaspairni – “Ritengo che se ENAC non rispetta il patto, anche chi firmò quell’accordo deve sentirsi libero di chiedere di ricollocare l’aeroporto in altra luogo e dare tutte le aree demaniali al Parco Nord”.

ARTICOLI CORRELATI