Ven. 07 Ott. 2022
HomeCinisello BalsamoRuffa: "Violenza sempre da condannare. Travisato il mio commento su Facebook"

Ruffa: “Violenza sempre da condannare. Travisato il mio commento su Facebook”

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – “Ci tengo a chiarire che la mia posizione espressa su Facebook non era assolutamente da intendere come una negazione della violenza sulla donna che è sempre un atto deplorevole e da condannare aspramente”. Ivano Ruffa, assessore di Cinisello Balsamo con delega ai Lavori pubblici ed Ecologia, chiarisce la sua posizione dopo l’attacco di Lega Nord, Forza Italia e La Tua Città che hanno chiesto “la sua testa” a seguito di un suo commento su un gruppo Facebook, a proposito della donna violentata (a 81 anni) al Parco Nord Milano.

commenti ruffa facebook

Nella giornata di ieri Ghilardi, Di Lauro e Berlino, consiglieri di opposizione, hanno chiesto le dimissioni di Ruffa per il suo post. Ruffa ribatte: “Il senso della mia risposta era legato al riconoscimento dell’importanza del parco come luogo di aggregazione e di vita per la cittadinanza, in contrasto con quanto veniva descritto nel post principale dove il Parco Nord veniva presentato come degradato e insicuro”.

“L’invito, espresso nel momento in cui ancora non c’era certezza sull’accaduto, era quello di verificare le notizie prima di creare allarmismi. Esprimo piena solidarietà e vicinanza alla povera signora, vittima dell’abuso. Ho precisato più volte nei post che certi atti sono ignobili. E ci tengo a scusarmi se si è intesa una posizione diversa”, chiude l’assessore di Cinisello.

ARTICOLI CORRELATI