Sab. 01 Ott. 2022
HomeCinisello BalsamoViolenza al Parco Nord. A Cinisello chieste le dimissioni dell'assessore Ruffa per...

Violenza al Parco Nord. A Cinisello chieste le dimissioni dell’assessore Ruffa per i commenti su Facebook

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – La Lega Nord, Forza Italia e la lista civica La Tua Città chiedono le dimissioni dell’assessore di Cinisello Balsamo Ivano Ruffa. Lo fanno con un comunicato in cui riprendono alcuni commenti lasciati su Facebook dall’assessore a proposito dell’aggressione e della violenza subita da una donna di 81 anni al Parco Nord Milano.

“Un fatto che ha lasciato in tutti un velo di paura e rabbia. Tutti tranne uno, l’assessore Ivano Ruffa che ha criticato sui social network i cittadini che hanno espresso solidarietà alla donna e hanno invocato maggiori attenzioni da parte delle istituzioni”, dicono Ghilardi, Di Lauro e Berlino, consiglieri di opposizione.

“L’assessore inoltre in modo patetico e vergognoso ha cercato di minimizzare la questione parlando della bellezza del parco, arrivando a mettere in discussione la notizia. Facendo anche trapelare dalle sue parole becera ironia ai danni della povera donna. Ci chiediamo con quale sarcasmo e faccia tosta ritiene che si assurdo pensare che una 80enne possa aver subìto violenza?”, dicono i consiglieri.

Che continuano: “E’ un indegno modo di rappresentare le istituzioni da parte di chi, dopo aver dato prova in questi anni di evidente incapacità amministrativa, continua da tempo a bighellonare sui social cercando di difendere l’indifendibile con affermazioni assurde e censurabili. Ci aspettiamo una dura presa di posizione nei suoi confronti da parte del Sindaco Trezzi anche se dubitiamo che ciò avvenga, così come difficile che il nostro caro assessore, in un impeto di amor proprio, rifletta e si dimetta come sia giusto fare. Il sindaco dovrebbe revocargli la delega, soprattutto perché deride oltre al fatto accaduto e raccapricciante,  ma offende le donne”, chiudono Di Lauro, Berlino e Ghilardi.

ARTICOLI CORRELATI