Lun. 20 Mag. 2024
HomeCinisello BalsamoCinisello: automobilisti in contromano in via Limonta, residenti allarmati

Cinisello: automobilisti in contromano in via Limonta, residenti allarmati

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Da oltre un anno i residenti di via Oliviero Limonta, zona piazza Costa, a Cinisello Balsamo sono costretti a vivere una situazione davvero particolare: nell’agosto 2015, infatti, il senso di marcia della loro via è stato cambiato, creando diverse novità nella circolazione.

Queste variazioni, però, a oltre 365 giorni di distanza non sono ancora state assimilate da alcuni imprudenti automobilisti che imboccano via Limonta in contromano, creando un potenziale (grosso) pericolo ai pedoni  e alle auto che transitano nel corretto senso di marcia.
Ma cosa c’è alla base di questa violazione del codice della strada? Possibile che dopo un anno dal cambio di senso di marcia ci sia ancora una percentuale così alta di automobilisti che sbaglia? Al di là della semplice disattenzione e dell’errore umano (che decidiamo per onestà di tenere in considerazione) ci sono i furbetti che entrano coscientemente in contromano mettendo a rischio l’incolumità di terzi, poichè così facendo si evita il lungo giro per accedere a via Robecco. Il senso unico in questione, infatti, è di pochi metri, quelli necessari a creare il potenziale pericolo.

Una situazione che ha inevitabilmente allarmato non solo i residenti di via Oliviero Limonta, ma anche quelli di tutte le vie limitrofe: essendo i più grandi frequentatori della zona, capita spesso (anche più volte al giorno) di trovarsi di fronte delle vetture che non dovrebbero esserci, con un altissimo rischio di frontali in un incrocio che già di per sè tanto sicuro non lo è. Il cambio di senso dello scorso hanno, infatti, ha avuto come effetto quello di portare le macchine a parcheggiare anche sul passaggio pedonale nelle vie Paravisi, Remigi, Oggioni e Galbiati, oltre che all’incrocio con angolo in Via Remigi – Via Galbiati.

I residenti, preoccupati per l’altissimo rischio di incidenti e danni ai perdoni, hanno immediatamente scritto al comune di Cinisello che, al momento, non ha ancora preso in seria considerazione questa vicenda. Anche se forse, a volte, prevenire è meglio che curare.

Ecco alcune foto del tratto interessato:
14875414_10210222468665638_826156892_n

14875419_10210222462345480_1247824918_n

14877922_10210222468865643_488224749_n

14877660_10210222464065523_685997520_n14872579_10210222468945645_1539407157_n

 

ARTICOLI CORRELATI