Lun. 17 Giu. 2024
HomeEconomiaLotta alla morosità: partite le lettere di sollecito per le multe non...

Lotta alla morosità: partite le lettere di sollecito per le multe non pagate

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – L’amministrazione comunale di Sesto prosegue le operazioni sul fronte del contrasto alla morosità e a favore dell’equità fiscale e in questi giorni sta facendo spedire da parte dello studio legale tributario incaricato le lettere di sollecito per multe non pagate.

Insieme agli altri strumenti messi in campo precedentemente come, ad esempio, l’affidamento della riscossione ad una società di recupero crediti, la decadenza degli inquilini gravemente morosi dagli alloggi comunali, le nuove modalità di pagamento di alcune rette, l’amministrazione comunale ha deciso di affidare allo studio legale l’incarico di contattare i cittadini morosi prima di provvedere alla riscossione coattiva.

“Siamo convinti – ha dichiarato l’assessore ai Tributi Virginia Montrasio – che quello dell’equità e correttezza fiscale sia un tema fondamentale per la democrazia. Chi paga regolarmente i servizi, le tasse e le eventuali multe non può essere danneggiato da chi, al contrario, pur potendo non lo fa. Il nostro compito come amministratori pubblici è quello di far rispettare le regole a tutti e, affidandoci ad uno studio legale esterno, diamo ai cittadini morosi la possibilità di ricevere un ultimo sollecito, offriamo loro l’opportunità di regolare la propria posizione prima di procedere secondo le norme di legge e di equità”.

Alle lettere relative alle multe non pagate, seguiranno quelle per la morosità degli asili nido, della mensa scolastica e degli affitti nelle case comunali.

ARTICOLI CORRELATI