Mer. 08 Feb. 2023
HomePoliticaRiqualificazione periferie. C'è anche Sesto per via Sottocorno. E il comitato festeggia

Riqualificazione periferie. C’è anche Sesto per via Sottocorno. E il comitato festeggia

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “E’ con piacere che vediamo che finalmente qualcosa si sta muovendo”. I cittadini di via Sottocorno festeggiano perché il comune di Sesto San Giovanni ha deciso di partecipare al Bando per la riqualificazione e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane. Nei giorni scorsi vi avevamo raccontato la notizia, diffusa dal Corriere della Sera, della decisione della giunta di Milano, guidata dal neosindaco Sala, di programmare un maxi intervento di rigenerazione urbana per il quartiere Adriano del valore di 18 milioni di euro.

Ora anche Sesto fa la sua parte. Venerdì scorso la giunta comunale ha deliberato la partecipazione al bando. “La partecipazione ad un bando è sempre stata una proposta nella quale credevamo e finalmente vediamo che anche il comune incomincia a crederci”, dicono dal Comitato di via Sottocorno, area adiacente al quartiere Adriano, che da anni lottano per l’interramento dell’elettrodotto che passa da quella zona.

“Nella relazione si lega indissolubilmente il problema dell’elettrodotto con la creazione del parco e il problema urbanistico generato da una scelta assurda come quella di non interrare di fianco ad una futura Rsa e ad un quartiere già esistente. Il consiglio direttivo dell’Associazione Sottocorno non può che esprimere soddisfazione per un passo sicuramente importante. Non escludiamo che si possa fare anche di meglio, ma finalmente si può vedere un passo e un documento ufficiale degno di nota, dopo anni”, si legge sul blog del Comitato.

 

ARTICOLI CORRELATI