Sab. 22 Giu. 2024
HomeBressoAnche il sindaco di Bresso contro le Vasche di Laminazione

Anche il sindaco di Bresso contro le Vasche di Laminazione

[textmarker color=”E63631″]BRESSO [/textmarker]- Anche il sindaco si schiera contro le Vasche di Laminazione del Parco Nord.  La contrarietà, fino ad ora solamente accennata per motivi istituzionali, compare in modo chiaro in una lettera inviata a 450 “cittadini del quartiere Papa Giovanni” nei giorni scorsi. Il sindaco di Bresso, Ugo Vecchiarelli, dichiara: “ … esprimo il mio formale dissenso e la mia contrarietà sulla scelta, effettuata dal Comune di Milano, di progettare e realizzare una vasca di laminazione sul proprio territorio all’interno del Parco Nord, in prossimità dell’abitato del quartiere bressese Papa Giovanni”.

Come spiegano ora l’associazione Amici del Parco Nord e il Comitato Acque Pulite ,”questa netta e risoluta presa di posizione del Comune di Bresso consegue al fatto che “… oggi lo scenario è cambiato”. La decisione di unificare le vasche di Paderno, “una delle vasche fondamentali”, e quella di Varedo, , “sull’area di un sito industriale dismesso (ex Snia) … determinerà sicuramente ritardi tali da mettere in discussione tutto il Piano AIPO, sul quale si basava anche il dimensionamento della vasca di Milano”.

In pratica tutto il piano contro le piene piovane del fiume Seveso poggerebbe sulla sola Vasca di laminazione del Parco Nord.

“Tutto ciò – aggiunge il primo cittadino – è inaccettabile e radicalizza la nostra contrarietà”. “ Voi cittadini – conclude il sindaco – con il supporto del Comitato, dovete continuare a sostenere la vostra battaglia ed io con Voi proseguirò con il ruolo che ricopro in maniera istituzionale …”.

“La talpa della ragione – affermano le due associazioni – piano piano scava e porta alla luce i buoni argomenti sostenuti dai cittadini, dall’Associazione e dal Comitato. Andiamo avanti!”.

ARTICOLI CORRELATI