Lun. 05 Dic. 2022
HomeBressoFurti e rapine, è sempre più allarme a Bresso

Furti e rapine, è sempre più allarme a Bresso

[textmarker color=”E63631″]BRESSO[/textmarker] – Sebbene se ne parli poco, non si arrestano furti e le rapine ai danni dei cittadini di Bresso che appaiono sempre più impotenti dinanzi a questa ondata di microcriminalità. Proprio in questi giorni il tabaccaio di via Papa Giovanni sta conducendo la sua personale protesta per i troppi furti subiti. E’ lui a denunciare da tempo che il quartiere in cui opera è insicuro ad ogni ora del giorno della notte. Lui, a dire da tempo che il vicolo alle spalle del nuovo supermercato il Gigante è utilizzato dai ladri come luogo per mettere a segno furti e rapine. Ecco cosa racconta ora su Facebook una cittadina di Bresso.

Si parla spesso di quanto sia degradata la zona di Via Papa Giovanni, tra tentativi di furti al tabaccaio della zona, finestrini rotti di macchine parcheggiate, vasche di laminazione, aree abbandonate a fianco del Gigante…
Ora purtroppo mi ritrovo a segnalare l’ennesimo atto di microcriminalità avvenuto qualche ora fa in questa zona, per la precisione in Via Aldo Moro, vicino alla pista ciclabile che, costeggiando il retro del Gigante, porta verso Via Papa Giovanni. Mia sorella tornava a casa, ascoltando musica dal suo cellulare, come ogni sera. Tirando fuori il cellulare dalla tasca del giubbotto per cambiare canzone un mascalzone le ha strappato il cellulare dalle mani (e le auricolari dalle orecchie), spingendola con forza e rischiando di farla cadere sulla strada (abbastanza trafficata a quell’ora).
Il marciapiede però non era vuoto, c’era altra gente che, come lei, si dirigeva verso la stessa stradina per tornare in Via Papa Giovanni, e nonostante le urla e le richieste di aiuto (e il furto appena avvenuto sotto i loro occhi) NESSUNO si è degnato di aiutarla! Non dico di correre dietro a quel maledetto, che, per inciso, è corso via e scappato verso il laghetto del Parco Nord, ma almeno interessarsi, chiederle come stava o perché stesse urlando! Niente! Hanno tutti tirato dritto facendo finta di nulla!

Sono indignata per il furto, ma sono ancora più indignata per l’indifferenza e il menefreghismo della gente.
E ora mi viene da pensare che forse la condizione di degrado di Via Papa Giovanni non deriva solo dall’indifferenza dimostrata dai politici bressesi…

ARTICOLI CORRELATI