Lun. 22 Lug. 2024
HomeCinisello BalsamoArmi alla Polizia Locale: la soddisfazione della Lega Nord

Armi alla Polizia Locale: la soddisfazione della Lega Nord

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Una battaglia portata avanti con una raccolta firme in collaborazione con la lista civica La Tua Città di Giuseppe Berlino: la Lega Nord di Cinisello Balsamo si gode il successo in tema di sicurezza. La decisione di dare le armi alla Polizia Locale resa nota ieri dall’amministrazione comunale arriva al termine di un lunghissimo dibattito politico che ha tenuto banco negli scorsi mesi tra maggioranza e opposizione.

Se la sinistra cinisellese è quasi unanime nel non essere d’accordo con questo provvedimento (che andrà comunque discusso in consiglio comunale), è diversa la reazione di Giacomo Ghilardi, consigliere comunale della Lega Nord: “Decisione storica a Cinisello. Il lavoro della Lega insieme ai cittadini, al Sulpm e alle altre forze di opposizione è’ stato fondamentale per raggiungere l’obiettivo di armare la Polizia Locale“.

Proprio oggi i portavoce di Lega Nord, lista civica La Tua Città e il consigliere Francesco Scaffidi della lista Cittadini Insieme hanno emanato una nota congiunta: “Le nuove linee guida sulla sicurezza presentate in conferenza stampa dall’amministrazione comunale sono il frutto nostro duro lavoro di ascolto della cittadinanza e di chi opera per la sicurezza sul nostro territorio, come il sindacato Sulpm, e delle conseguenti denunce effettuate in Consiglio Comunale dai nostri movimenti in questi anni. Il Sindaco e la Giunta, con l’approvazione di questo documento, hanno  finalmente riconosciuto le loro colpe e si sono accorti che a Cinisello Balsamo esiste un reale problema di sicurezza derivante dal lassismo delle loro politiche che si protrae da ormai 70 anni  di Amministrazioni comunali di centro sinistra. Noi riteniamo che la sicurezza debba essere un aspetto prioritario e a differenza loro sappiamo quello che serve per garantirla e ci crediamo fin dal principio; per questo vigileremo nell’ottica che, quanto affermato a parole dalla Giunta oggi, si trasformi in realtà proprio secondo i nostri dettami. Ci auguriamo che il sindaco trezzi sarà in grado nell’immediato di far rispettare quanto dichiarato altrimenti il fallimento sarà inevitabile cosi come le sue dimissioni”.

ARTICOLI CORRELATI