Ven. 12 Apr. 2024
HomeCologno MonzeseSvincolo pericoloso, il sindaco vuole la rotatoria sulla Sp113

Svincolo pericoloso, il sindaco vuole la rotatoria sulla Sp113

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – “Quella rotatoria è necessaria”. Lo dice Angelo Rocchi, sindaco di Cologno Monzese, che rivendica l’assoluta necessità della realizzazione di una rotatoria per la protezione dei pericolosi svincoli della Tangenziale Est (A51) alle uscite di Cernusco sul Naviglio e Brugherio, sulla SP113.

Rocchi ha indirizzato ai colleghi Marco Troiano ed Eugenio Comincini, ed alla Consigliera delegata alla Mobilità della Città Metropolitana di Milano Arianna Censi, una lettera tramite la quale rimarca la criticità e sollecita l’attivazione di un tavolo tecnico per la realizzazione dell’intervento di sicurezza stradale. “Chi come me utilizza i due svincoli della Tangenziale che portano verso Cernusco o Brugherio, conosce questi rischi: per inserirsi sulla provinciale o entrare in Tangenziale bisogna attraversare completamente la carreggiata su di un tratto rettilineo sul quale sopraggiungono veicoli a velocità sostenuta. Provenendo inoltre da Cernusco la visibilità sul primo incrocio è praticamente nulla perché si percorre una curva pericolosa. Gli incidenti sono decisamente troppi. Ho scritto ai sindaci miei vicini che certamente conoscono questo grave problema di tutela della incolumità delle persone e sicurezza del traffico, perché la realizzazione della rotatoria dovrà interessare i territori dei nostri tre comuni, e mi sembra doveroso condividere questo percorso. Penso che Troiano e Comincini aderiranno senza difficoltà all’iniziativa che ho già avviato informando Città Metropolitana. Su quel tratto di SP 113 vogliamo realizzare assolutamente la rotatoria”.

 

ARTICOLI CORRELATI