Mer. 08 Feb. 2023
HomeCologno MonzeseAngelo Rocchi attacca: "A non volere il PLIS Martesana è il PD...

Angelo Rocchi attacca: “A non volere il PLIS Martesana è il PD di Cologno”

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – Direttamente dal consiglio comunale di Cologno Monzese, tenutosi lunedì sera, arriva un duro attacco da parte del sindaco Angelo Rocchi al Partito Democratico del Comune.

Al centro della questione il PLIS Martesana, il protocollo di intesa per la costituzione del Parco della Martesana. Il comune di Cologno è stato escluso nelle scorse settimane dal PLIS Martesana, motivo per il quale il primo cittadino ha deciso che si attiverà per ottenere un tavolo di firma affinché Cologno rientri immediatamente nel progetto. La richiesta di organizzazione di questo incontro è stata firmata da tutta la maggioranza del consiglio (Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia), dal Movimento 5 stelle e dalla Lista Civica Sansone. “Quello che mi sorprende – le parole di Angelo Rocchi – é che, nonostante l’accordo tra alcuni sindaci, la Città Metropolitana e lo stesso PD a livello regionale, il mio documento non sia stato sottoscritto dal gruppo consigliare PD. E’ sin troppo facile riempirsi la bocca di tutela del verde e salvaguardia del territorio per poi darsela a gambe al momento di assumersi delle responsabilità. Mi sto ancora chiedendo il perché di questo atteggiamento che va nella direzione opposta dell’interesse collettivo e contro il buon senso”. 

Angelo Rocchi, sindaco di Cologno, ha poi concluso: “Devo proprio pensare che sia il PD di Cologno a non volere far parte di questo nuovo PLIS. Speravo che una partenza sbagliata potesse, fra persone di buon senso, essere ricuperata, ma invece mi sembra che qualcuno stia cadendo dalla padella nella brace”.

ARTICOLI CORRELATI