Sab. 29 Gen. 2022
HomeAttualitàCernobyl: a Cinisello il convegno nazionale di Aiutiamoli a Vivere

Cernobyl: a Cinisello il convegno nazionale di Aiutiamoli a Vivere

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Si apre oggi a Cinisello Balsamo il convegno nazionale 2015 di Fondazione Aiutiamoli a Vivere, associazione che è impegnata da 25 anni nell’aiuto alla popolazione bielorussa rimasta coinvolta nel terribile incidente di Cernobyl (il 26 aprile 2016 cadrà il trentennale del disastro del reattore nucleare che esplose nell’allora Unione Sovietica, al confine tra Ucraina, Russia e Bielorussia).

La Fondazione è da sempre impegnata nell’invitare nuove famiglie italiane e lombarde ad accogliere i “bambini di Cernobyl” per la vacanza terapeutica. Gli effetti di lungo periodo delle radiazioni in Bielorussia e negli altri Paesi contaminati sono stati sempre minimizzati dai governi e dalle istituzioni internazionali. Secondo il rapporto 2006 del Chernobyl Forum dell’Onu, l’ultimo rilasciato, solo 65 furono i morti direttamente collegati all’incidente, e 4.000 casi di cancro alla tiroide nei bambini sono considerati “in buona parte” e “con alta probabilità” collegabili all’incidente. Una delle conseguenze a lungo termine più pericolose è la cosiddetta “cardiopatia da Cesio”, una nuova patologia che genera insufficienza cardiaca irreversibile a partire da una certa soglia e durata di intossicazione, e può provocare la morte, anche nei bambini. La popolazione, purtroppo, tende a non percepire più il rischio perché le radiazioni non alterano gli alimenti o l’acqua.

“Per questo, l’esigenza di tanti bambini bielorussi di trascorrere le vacanze in Italia è sempre attuale, nonostante le loro famiglie ne siano oggi meno consapevoli, forse illuse da un relativo benessere economico che però non sempre significa una migliore qualità di vita”, spiegano dall’associazione che conta circa 50 comitati locali solo il Lombardia.

Il convegno nazionale si svolgerà in tre giorni, fino a domenica, presso il Cosmo Hotel Palace.

 

ARTICOLI CORRELATI