Lun. 20 Mag. 2024
HomeCinisello BalsamoLo scherzo al Pd di Cinisello: la polemica della Gasparini

Lo scherzo al Pd di Cinisello: la polemica della Gasparini

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Uno scherzo che non è andato giù a Daniela Gasparini. Stiamo, ovviamente, parlando dei volantini che nei giorni scorsi giravano per Cinisello invitando i clandestini a chiedere rifugio presso le sedi cittadine del Partito Democratico.

Una serie di smentite e dichiarazioni, a cui ora segue quella della Gasparini: “Una vergogna il banale volantino contro il Pd. Ho vissuto da Sindaco le emergenze: curdi, albanesi, primavera araba e l’allora ministro Maroni chiese a tutti i Comuni di partecipare nell’accogliere i profughi. Adesso non può sfuggire a nessuno che milioni di persone stanno scappando da Somalia, Nigeria, Libia per colpa delle guerre”. 

L’ex Sindaco di Cinisello Balsamo ricorda inoltre come i cittadini si siano sempre espressi in favore del Partito Democratico e che questo, quindi, è solo uno scherzo di cattivissimo gusto: “Non a caso i cittadini di Cinisello Balsamo hanno sempre riconosciuto con il voto, il ruolo che la sinistra ha avuto per garantire il buon governo della città. Solidarietà ai dirigenti e agli iscritti per uno banale attacco strumentale“.

ARTICOLI CORRELATI