Mar. 09 Ago. 2022
HomeCronacaCarabinieri e polizia a vegliare sulla stazione "Suk" di Sesto San Giovanni

Carabinieri e polizia a vegliare sulla stazione “Suk” di Sesto San Giovanni

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Una settimana i carabinieri, l’altra la polizia. Spesso anche la polizia locale che controlla il piazzale con le sue pattuglie. La stazione di Sesto San Giovanni è oramai un sorvegliato speciale. Tra mercatini abusivi, smercio di prodotti elettronici rubati, borseggiatori e nomadi che la popolano dalla mattina alla sera, la stazione di Piazza Primo Maggio è diventata un luogo a rischio.

I carabinieri questa settimana hanno eseguito una serie di controlli nelle ore della mattina, quando le stazioni di Fs e Metrò sono affollate dai pendolari. Controllano le persone sospette e impediscono che gli abusivi mettano i loro banchi di vendita nelle vie di passaggio. Negli ultimi giorni i carabinieri di Sesto San Giovanni hanno seguito tre arresti di persone identificate e ricercate per scontare pene di reati pregressi. Operazioni di alleggerimento che però fino ad ora hanno avuto solamente effetti ridotti nel tempo.

ARTICOLI CORRELATI