Sab. 27 Nov. 2021
HomeIn evidenzaLanducci accusa l'assessore Iannizzi: "Conflitto di interesse"

Landucci accusa l’assessore Iannizzi: “Conflitto di interesse”

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – La consigliera comunale Franca Landucci punta il dito contro l’assessore Elena Iannizzi e il bando di pulizia e manutenzione dei giardini per i prossimi 6 anni: conflitto d’interesse, avrebbe dovuto astenersi dalla votazione.

Accuse pesanti nel mondo della politica di Sesto San Giovanni dove appunto nei giorni scorsi è stata votata, in giunta, l’assegnazione del bando in questione. Ad aggiudicarsi un capitolato di 2,8 milioni è CS&L Consorzio Sociale con la consociata CoopWork, che entrerà in attività il 4 maggio. All’interno di CS&L c’è anche Cooperativa Lotta contro l’emarginazione. E qui coverebbe il “conflitto d’interesse” dell’assessore Iannizzi secondo la Landucci: l’assessore infatti da anni svolge il ruolo di educatrice e formatrice.

“Questa galassia è diventata il punto di riferimento della sinistra in città”, ha detto la Landucci, del gruppo misto. L’assessore ha risposto così dalle colonne del quotidiano Il Giorno: “CS&L è un insieme di cooperative eterogenee per tipo e genere, un soggetto molto complesso con progettualità diverse. È sbagliato guardare il contenitore e non le singole realtà. Lavoro in una cooperativa sociale e non di servizi come quella che ha vinto il bando, sono in aspettativa, non sono socia né proprietaria come Berlusconi delle sue aziende”.

ARTICOLI CORRELATI